La tv del dolore: thing ci spinge to keep it?

The broadcast of the show on the Italian television palinsesto is ravvisable in many programs that face the theme of the chronicle black or white and vice versa, focus on their situation of individual or social disaster.

Sono storie di omicidi, di violenze o abusi, di aggressioni e atti di bullismo, di malattie gravi, di incidenti stradali e calamità naturali dal tragico seguito, que hano come fil rouge il senso di sofferenza vissuto dai singoli, nelle famiglie o nelle comunità.

I program televisivi che trattano questi casi come si trattasse di spettacolo del dramma personale o collective, rientrano nella cosiddetta pain tv.

A television format that was born spontaneously at the beginning of the ’80s with a very unusual chronicle case: a neighbor of Rome, a Vermicino, a boy of my name Alfredino Rampi cade in an artesian well.

Sono tanti i tentativi di salvargli la vita ma per Alfredino non c’è nulla da fare, tre giorni agonia que si transformano en un tragedia collective perché gli avvenimenti vengono ripresi en diretta televisiva dalla Rai.

Pochi mezzi available to arrive at the bottom of a well, so much empathy on the part of the Italians: because the tv has instrumentalized, for the first volta, a moment of extreme support.

Diretta tv della Rai – Alfredino Rampi case

Contenuti di puro esibizionismo del male e della disperazione

With the time, the TV has caught taste, has refined the technique, has created new modi di raccontare le storie più brutali e gli omicidi più feroci.

I don’t sound like an example life in direct, door to door and Chi has seen him?, ma anche so much altri che non menzioneremo, che hanno fatto a gara per descrivere, scandalagliare e deformare il dolore dei familiari delle vittime. Ma anche per ricostruire le dinamiche di casi contorti, con modellini ed experti criminologii, con interviste e supposizioni, generating nello spettatore a fame always più vorace di dettagli macabri e retroscena spaventosi.

Descrizioni di private scene che non dovrebbero conoscere le luci della ribalta, e che, invece, vengono riportate ed estorte ai protagonististi di tali viende per collezionare elementi e indizi.

This is how much accaduto per la maggior parte dei casi di chronicle nera più enigmatici degli ultimi anni, che hanno ricevuto dei nomi personalizzati, si veda il giallo di Avetranaill crime of Cogne wave strage di erba.

La tv del dolore: thing ci spinge to keep it?
life in direct

Questi contenuti che sobillano le pulsioni più meschine e obscure dell’animo umano, si basano su logiche ricorrenti.

The cousin is the instrumentale del dolor raffigurazioneattraverso pianti, volti affronti, violence and accanimenti morbosi.

Al secondo posto troviamo lo spettacolo in pain: le forme inappropriate del racconto, toni e semantiche inappropriate (litigi, generalizzazioni, istigazione all’odio), dibattiti e intrattenimento, riempimenti di contour (le testimonianze superflue).

Subito dopo c’è l’excessive pathos in the story: immagini and testi allarmanti, effetti sonori amplificanti, suspenseseriality and domande retoriche that carry a high emotional involvement of part of the public.

To the fourth post c’è il process virtual che può essere il processo in tv, oppure il contrario, il reality del processo, la valutazione delle perizie, la partecipazione degli avvocati delle parti ecc.

The fifth disdicevole element is l’media hype that if attua pur di tenere incollati allo schermo gli spettatori, quindi ne consegue semper a violation of privacy and especially un’aggressività on the part of the reporter.

Da ultimo, infine, ciò che unisce i tasselli del puzzle è il vortice dell’infotainment (informazione e intrattenimento insieme): the fake divulgative attempt, the social denunciation, the indignation, the investigative support and the sharing of morality.

Quality products

Italian TV risks dealing with the black story also with high-quality narrative and stylistic products, after which they will surely continue story maledette di Franca Leosini and A day in pretura by Roberta Petreluzzi.

La tv del dolore: thing ci spinge to keep it?
A day in pretura

lie Franca Leosini Enter the Italian jail and seduce the public with thanks to a serrato vis a vis with gli imputati dei reati; Roberta Petreluzzi Create a tutta sua attractiveness that consists of far intrude gli spettatori, with i parrot desideri voyeuristici, all’interno delle aule giudiziarie.

Grazie ad UGIP Sono diventati famosi processi come quello sul firenze show or south Massacrator of Circeoche have generated their social large quantità of meme and vignette riguardanti i protagonististi dei casi.

Attorno to the bold and brilliant personality of Franca Leosini, twice, if she created a true and proper devotion, and her fan shared her social life with her appointment as a fossero mantra to follow.

Ma da cosa scaturisce tutto questo interesse verso storie che parlano di dolore e morte?

It derives from a voyeurism in the confrontations of television-verità, ormai semper più diffuso nel palinsesto della tv americana ed europea, que si revolge a public desideroso di break gli schemes, gli ostacoli, the frapposizioni che caratterizzano il rapporto fra gli spettatori e la realtà .

television voyeurism

In his sage Voyeur Nation: media, privacy and peering in modern culturethe studious of media communication Clay Calvert Abbraccia degli usi e delle gratificazioni theory, which coincides with the mode in which the public is served by television for soddisfare and personal bisogni psicologici o sociali.

The author, infatti, analyzes some systems that are insiti nell’individuo and that gli consentono di spiegare cosa cisia alla base del voyeurismo: la ricerca della verità, l’anxia di conoscere in che modo i nostri simili affrontano le loro crisi personali , the brama di giustizia, the sensation of power that derives from the awareness of the altruistic life, the power of the immagine rispetto all conversation, the individualism, the hedonism legato al piacere della visione, the transformation of the private life in public life and il desiderio di essere visti e ascoltati.

«Il voyeurismo mediatico si referisce al consumption d’immagini rivelatrici o d’informazioni riguardanti le vite di altre persone, apparently reali e non sottratte allo sguardo altrui, but not always per scopi d’intrattenimento ma alle spese dell’intimità e del discorso articulated , through mass media and Internet.»

Clay Calvert

The phenomenon of television voyeurism does translate, even though, in quella brama tutta umana di compredenre la realtà traverso l’experienza propria e dei suoi similar, di strappare via il veil of mayaeat affirmation Schopenhauerper poter conoscere davvero il mondo.

Il cinema e la stessa televisione hanno cominciato a farne oggetto di racconto e di riflessione delle proprie finzioni. Ne sono esempi i documentari dettagliati che rictruiscono in modo temporale tutti gli accadimenti di un caso, quali Via Poma – An Italian mystery oppure Vatican girl say Netflix.

La tv del dolore: thing ci spinge to keep it?
Vatican girl

But the narration of pain does not come through the story of altruistic relief or almost black chronicles, because of the Covid and the images of the war against Russia and Ukraine, you were the protagonist of the TV program.

That perverse person that if he proves nell’perire from far away the pain is comparable to all’experience of the sublime, che secondo Burke and “Tutto ciò che può destare idee di dolore e di pericolo, ossia tutto ciò che è in un certain senso terrible, o che riguarda oggetti terribili, o che agisce in modo analogo al terrore, è una fonte del Sublime […] It is the ciò that produces the strongest emotion that the soul is capable of feeling“.

La tv del dolore: thing ci spinge to keep it?

We want to give thanks to the author of this post for this amazing content

La tv del dolore: thing ci spinge to keep it?


Discover our social media profiles , as well as other pages related to it.https://star1015fm.com/related-pages/