Il Sanremo dei miracoli: Amadeus porta i veri Big (ma a qualcuno non va giù)








The new Italian miracle. Il boom, però, non è economico ma televisivo. If the World of Calcium in Qatar are not eligible to join the whole country, they will show up on TV via the national assembly of the tournament, thinking of the Sanremo Festival, which will be 2020 – the year of the debut of Amadeus there artistic direction – continue to overcome if you stesso to colpi di share. Mancano ancora due mesi al via, ma i sing in gara advertised and part of the cast Finora noted enough for assicurare the ennesimo successo in termini di ascolti and that partecipazione corale that one volta apparteneva only to calcium and little else. Ma non è l’unico prodigio di ‘San Ama’. The print in cui è riuscito the ex-disc jockey scoperto da Cecchetto è also quella di aver riportato all’Ariston i veri Big, da semper spaventati da un palcoscenico così complesso e di passaggio tutt’al più in veste di super ospiti.


A worker, this, started three years ago and carried out meticulously before the artistic director of the record (second solo Baudo), both da ritrovarsi oggi with a rosa di fuori classe, from Giorgia, among the most important voci of the Italian and Italian music scene Winner of the Festival in ’95, where he turned another three volte. Tra gli altri colpacci di Amadeus Marco Mengoni – vincitore nel 2013 con “L’essenziale”, canzone che ricantò a Sanremo nella serata finale della scorsa edizione, when partecipò as ospite (appunto) – e Ultimo, che torna all’Ariston a quattro anni dall’ultima volta, with 53 platinum discs, 19 gold discs and il Circo Massimo pieno – lo scorso luglio – came fu per i Rolling Stones e altre star della musica internazionale o di casa nostra. Only 26 years old. But she is not the only ‘enfant prodige’ of this edition. From Madame a Lazza – amatissimo dai più giovani, da qualche anno a esta parte addicted della storica kermesse canora che preferivano lasciare tutta ai nonni – pasando per Tananai e Mara Sattei che ancora gongolano dei numeri record incassati grazie al tormentone estivo con Fedez, ma anche the streammatissima Ariete. Non manca la quota ‘figli di’ with LDA, terzogenito di Gigi D’Alessio, e Leo Gassmann, vincitore delle Nuove Proposte nel 2020, per strizzare a po’ l’occhio al publico più morboso. For i nostalgici the reunion of Paola and Chiara and Articolo 31, still and grandi ritorni, all (or almost) directly dagli anni ’90: Anna Oxa, Gianluca Grignani, Modà ei Cugini di Campagna with a song written by La Rappresentante di Lista . A cross-sectional carrozzone gives a colpo to the music and one to the show. E ben assestado.





Difficile immaginare qualcosa di migliore for an event della tradizione ma voracious of novità. Ancora più difficile farlo. Eppure to any il miracolo di Amadeus, capable of riscrivere in three years gli spartiti ormai sbiaditi of a Festival that did not work più transforming it into a vincent format, does not go giù and if you are willing to stroncarlo ancora prima del debutto. Così, your letter. La stessa su cui scrivono – o scrivevano – i detrattori dell’Ama quater. Giornalisti ‘vecchio stampo’ che sombrano avere il dente avvelenato per alcune decisioni prese in questi anni dal artistic director, a cominciare dall’abbattimento di una baronia – neanche troppo latent – che svettava fino a prima di lui in the hall stampa del Festival. Niente più trattamento impari, notizie agevolate per non farsi bruciare sul tempo dal web, posti untoccabili in prima fila. The spartiacque tra carta stampata, gives a part, and radio and local sites dall’altra, does not exist più and the ‘contamination’ stop bruciare parecchio, both of portare alcuni noti cronisti – di noti quotidiani – to punte di acidità che mal si mascherano with the direct criticism. To cite one, Andrea Laffranchi from Corriere: “The cast of Sanremo in a tweet – has written suddenly with the announcement of the singer in fatto Amadeus at Tg1 – Qualche colpo grosso ma anche il carrello dei bolliti”. “Bolliti”. This is exactly how I ended up using a little cousin from Lucio Presta, manager of Amadeus: “Ora dopo so many young singers and great musical renewal, bisognerà che i giornalisti if they decide to renew some balls of penna.” While the next Festival of San Remo is cooking slowly, the certainty remains that no, it’s not just a song.








We wish to say thanks to the writer of this write-up for this remarkable web content

Il Sanremo dei miracoli: Amadeus porta i veri Big (ma a qualcuno non va giù)


Find here our social media profiles and other related pageshttps://star1015fm.com/related-pages/