Claudio e Diana: gli ultimi romanticiambasciatori della serenata napoletana in the world

Thing is the posteggia The term “posteggia” comes from the dialectal word “O puòsto”, which is the one that is occupied by the activity that is connected to the public. Per posteggia si intendeva a particular way of doing music, being at the point “appustiati” (fermi in a post) for example under the balcony of a lady to dedicate a serenade to her or turning around in the table of a tavern or have a coffee for allietare i clients . Posteggia was di solito suonata da gruppetti di quattro or cinque persone. Oggi la posteggia non è altro che a reinterpretazione del vecchio significato ma comes di solito inscenata da one o due musicisti e non più da gruppi.

Claudio and Diana – Portano advances an ancient and rich repertoire of tradition that is rigorously used in acoustics and in an itinerant manner.
Diana has studied pianoforte dall’età di sei anni e Claudio suonava all’oratorio. If I knew you thanks to a friend, the music is not far to find. Solo dopo hanno scoperto questa passione in comune. “Lui è stato il mio unico fidanzato, non ho mai avuto un altro uomo”, says the musician proudly. “Determining episode is when he suonammo per i setantanove anni di Roberto Murolo, famous Neapolitan singer-songwriter and chitarrista, e lui ci disse”ragazzi voi sevenambasciatori della posteggia napoletana nel mondo”. From that time we would be glad to start in consideration of dedicating ourselves entirely to this repertoire”, says Diana.

The modern postage – “One of the last serenades that we missed was on the grand scale of the Duomo of Amalfi per Vincenzo Abbagnale that if he married the day, we missed a surprise alla future moglie. We worked hard also all’estero, recentemente abbiamo fatto una posteggia spettacolare per due ragazzi tedeschi. Lei was in vacanza in Italia con le amiche, a Castellabate, e credeva che il compagno fosse in Germania. Invece while walking along the strada noi l’abbiamo keep singing, dopodiché, in the piazza gremita di gente, proprio in quella dove hanno girato Welcome to the Southè comparso il fidanzato che si è inginocchiato con l’anello”, aggiunge la donna. AND stato davvero emozionante, non ti abitui mai a certe cose”.

I feared social – Many collaborations with prestigious artists of the caliber of Tony Esposito, Joe Amoruso, historical pianist of Pino Daniele, and Rino Zurzolo. I must, inoltre, if I am often busy with social issues by recording video that has had the purpose of transferring important values. One of the questi, ad esempio, has oggetto la pace ed è stato rotato da Duccio Forzano.

“Sì ma il lavoro vero?” – That is the demand that the copy if you feel continuously rivolgere and that you have rappresented the point for the birth of the homonymous book, I used to maggio. “Molte volte è considerato un passatempo, nella migliore delle ipotesi a seconda attività e invece noi abbiamo scelto di vivere di musica”, says Diana. In the racconto and due ripercorrono semplicità i tratti più importanti della parrot vita, il parrot incontro and the determination nell’intraprendere questo percorso senza cedere alle lusinghe del posto fisso. “The story of chi is svegliato per realizzare il suo sogno de ella” says Diana. “Noi ci siamo riusciti semplicemente con le nostre forze, diffondendo la nostra storia e makingdoci felize. Because of this, we will share the road that has carried us to our objective and tradition, unthinkable when we started”. I novels “posteggiatori” have also received the Internazionale d’Eccellenza award, ritirato pochi giorni fa alla Camera dei deputati a Roma, a great disfazione da inserire in quel cassetto di sogni che, come ricorda Diana, non è mai vuoto.

We would love to give thanks to the writer of this write-up for this incredible material

Claudio e Diana: gli ultimi romanticiambasciatori della serenata napoletana in the world


Explore our social media profiles along with other pages related to themhttps://star1015fm.com/related-pages/