Rebecca Zlotowski : «Una lettera d’amore alle donne senza figli. Poi la scoperta: incinta»

gave Paul Baldini

Il film della regista parigina da Venezia alle comes out. “I disagree with the wishes of motherhood and with the rights of abortion. My ero messa il cuore in pace, il destiny surprises»

Racconta il desiderio di maternity, and defends it,
“Così come disagree il diritto di abortire”. Ma differs also la scelta di non essere madri. Or say esserlo in maniera speciale. Dunque, di amare I figli degli altri. Rebecca Zlotowski, classe 1980, non usa giri di parole: «Ogni film is a personal project that must find an echo and a collective confirmation. Porta con se l’esigenza di avere un riscontro e correspondere a problem, un stato d’animo vissuto/sofferto da molti».

The genesis of “Les enfants des autres”

He says that I won’t give in to the fetishism of the autobiography and
spiega così la genesis di
The children of autresin competition at the Mostra di Venezia 2022
nelle comes out da ieri per Europictures: «Stavo working on an adattamento del romanzo di Romain Gary, Biglietto scaduto. Gary speak say a uomo che non riesce più a eccitarsi. Or he fears di non poterlo più fare. Pensavo, scrivevo, ma c’era qualcosa che non funzionava. All’improvviso, ho avvertito my impotence. And inside me I am affiorato il profilo di Rachel, una quarantenne senza figli, stimata e corteggiata, che si è avvicinata alla maternity in passato e ne è è uscita traumatico». Rachel insegna in a high school in Parigi: she is a teacher who attends and has voglia di spendersi per gli altri. «Un carattere che mi può assomigliare. Prima di essere regista ho insegnato cinema. Anche se io non sono Rachel».

The inattese scoperta

Per lei, Rebecca, from the rest he sewed sono cambiate during the preparation of the film: «Per un gioco del destiny, own when my ero messa il cuore in pace, ho scoperto di essere incinta. Il bambino è nato pochi giorni dopo la fine del montaggio». E poi: «Ho girato The children of autres testing a sense of abundance. I hate when I persone my sayvano: i tuoi film sono i tuoi figli. Fare un film è l’esatto opposto nello spettro della creazione. When I make a film, there is a lot of control. Fare un figlio means essere sopraffatti da qualcosa che non puoi controllare». È nata così «una sorta di lettera d’amore e di solidarietà a tutte le donne senza figli, benché io non fossi più una di loro, ma non appartenessi ancora totally all’altra parte». Rachel (the diva Virginie Efira) has a più giovane sister and a father, vedovo. poi yes innamora di Ali (Roschdy Zem). If we know a corso di chitarra e la passione run. Lui has a figure of 4 years and mezzo, Leila, what if it affects alla new compagna di papa ma si chiede “perché Rachel semper per casa?” and “when does the mamma arrive?” (Chiara Mastroianoni). Rachel soffre, she did feel a lock. In the frattempo, cultivate the wish of avere un figlio suo, also se il tempo stringeas the gynecologist hears, interpreted with extraordinary humor by the recordist-documentarist Frederick Wiseman, 92 years old, also lui in gara a Venezia with a couple.

The encounter with Wiseman

«The cousin returns that I have not contracted Frederick Wisemann è stato anni fa davanti to an elevator during the Mostra: ero al Lido as a member of the tour in the Orizzonti sezione. Louis
my fece i complimenti per le mie scarpe eleganti e io per le suecomfortable and sportive. Mi disse “sono le scarpe di un regista” e io risposi “also queste sono le scarpe di una regista”. Ci siamo rivisti a Parigi. Mi sono ricordata che gli piacere recitare. È stato divertente vederlo rotare, imbarazzato, the scene with Virginie sulla sedia ginecologica».

Motherhood and social conventions

Zlotowski aggiunge: «The desire of Rachel’s motherhood is the fruit of the social convention that the spingono to far soon. Il timore del giudizio collettivo è un effetto successivo». Tutto questo la met di fronte all’orologio biologico. «To give the sense of the story, I used a melodic, letterary writing and a point of view that is political without an ideological essere, following a
progressive line, also feminist
. Motherhood is a personal project, of great freedom, that involves sofferenze and difficoltà e può avere molte sfumature. I say it from France: my fortune is good for me and I live in France, I am rich, I have the possibility of traveling to heaven that I am not willing to consider.”

Dietro la regia di Zlotowski tra film cult e grandi attrici

story tell one belle-mere, a mother, a “secondary” personage, and an Arcobaleno di variazioni sentimentali. Alla fifth regia, Zlotowski approfondisce temi como la complicità tra donne, gli amori di ripiego, la delusione che segue gli appuntamenti mancati con il destiny. Rachel’s vicenda did evolve into a movement to dissolve black and open up improvised. I cieli in tutte le stagioni passano come capitoli accompagnando la vita di una donna, dei suoi desideri de ella, delle sue malinconie de ella. The registry gave planetarium
important model quote: «Ho pensato molto a Shoot the moon – Spara alla Luna say Alan Parker, to Kramer vs. Kramer di Robert Benton ea I acted like Diane Keaton and Meryl Streep. Donne che mi commuovono, per le quali la femminilità non è un datos scontato, ma un’invenzione». Portamento e capacità di seduzione: «Virginie Efira is the sensuality in person, ma also expresses the will, feroce and ostinata, I will build the person that if vuole essere. A perfect Rachel.

«We will say that we can not volere figli»

Rebecca does say optimistic. She sustains di trovarsi in an essential and professional phase in cui if I felt «più libera che mai». He would say that “I will continue to ricercare” è il senso del suo lavoro attuale of him. He ricorda eats one of the passaggi fondamentali della sua carriera de el successo della serie Les Sauvagesthank you for finding Roschdy Zen. Specify: «Nei miei film cerco di dare voce a chi non ce l’ha, di sottolineare le ingiustizie, guardo alle connessioni tra uomini e donne». Confess: «The American drift my fa paura: I will deny the law all’aborto, communicate that this avvenga, è un grave indietro step». Ammette modestly that she is preparing a sceneggiatura for Audrey Diwan, the vincitrice di Venezia 2021 regista with L’événement, and an erotic thriller. She added that she is the daughter of a Jewish-Polish father and a mother of Moroccan origin has given her a particular sensitivity towards social problems, integration and dialogue among diverse cultures. «Il senso dell’immigrazione fa parte del mio Dna. That I have permission to meet a certain realtà. Ma non ho mai experienced the sudden discrimination of an Arab in France». Sulla condizione femminile ella aggiunge: «La posizione delle donne è cambiata negli ultimi sessant’anni. Oggi c’è un ruolo sociale che s’aggiunge a quello privato. And own perché lavorano e sono inserite nella società, le donne diventano madri più tardi e no si definiscono only through marriage. It is the moment in which we dobbiamo say that we can not volere figli, that the abortion must be an incancellable laweven if there is a conseguenti ci può essere so much pain».

September 28, 2022 (modified on September 28, 2022 | 08:17)

We would like to give thanks to the author of this post for this amazing material

Rebecca Zlotowski : «Una lettera d’amore alle donne senza figli. Poi la scoperta: incinta»


You can find our social media profiles , as well as other related pageshttps://star1015fm.com/related-pages/