PIZZA LICORICE

“Pettin? Specchietto?… Pettine? Specchietto?»: i protagonisti di Licorice Pizza if I contemplate, if I piacciono. Piacciono anzitutto a loro stessi, prima che agli altri. If he moved with indistinct secrecy and apparent consapevolezza in any answer, and if he behaved as he was known alla perfezione he regole d’ingaggio del gioco. Say qualsiasi gioco, if I tried to trade or politics. Forse perché lo creano e lo ducono loro, il gioco, no matter what it is about. Ma, obviously, Alana Kane e Gary Valentine piacciono ache l’uno altra, fin dal primo sguardo e dall’iniziale confused approccio di lui, ache lei non lo ammetterebbe mai. The new incursion of Paul Thomas Anderson negli anni ’70 – dopo boogie nights and Vizio di forma – è una stralcio di esistenza in divenire: the sensation, cathartic and persino vertiginous, è che i personaggi if I directly form its schermo, come ribellandosi ad a predefined writing that magari andrebbe da tutt’altra parte. Also for this Licorice Pizza proceeds to strappi, afflicting and alternating scene mother (and ognuna di esse sembra quella resolutiva, ache se non sapremmo dire bene neanche de che cosa) at the moment of ripiegamento and of illusorio rallentamento. Of the rest, “la vita è quella cosa che ti accade mentre sei occupato a fare altri progetti”, and Alana and Gary di programmi e propositi ne hanno in continuazione. All’apparenza forse più Gary, “capitalist version of the Naive di Voltaire” (Federico Pedroni, Cineforum – New series n.5, March 2022) understood by an avviata carriera da attore, an improbable business di letti ad acqua e la voglia di aprire una sala giochi. Alana a volte segue il flusso, altre volte si smarca per fare la singer, o per I will enter the entourage of a sindaco candidate (sviluppando cioè, da 25enne, una coscienza sociale anchor del tutto assente nel 15enne Gary).

It c’è chaos, nella loro quotidianità, è quello creative; and in her uncontrollable succession of events that crossed the parrot giornate one of the fermi point is the total assessment – ​​mai explicita ma ampmente suggerita – di paura. In this ideal rappresentazione dell’adolescenza e della post-adolescenza la paura non è contemplata, neanche walking in folle and in retromarcia its a dry gasoline truck. It is because of this, neanche gli adulti in Licorice Pizza I sow mai indugiare o dare l’idea di poter essere travolti dall’ansia o dallo smarrimento. Le motivationi, tuttavia, sono differenti: gli adulti, in Licorice Pizza, sono tutti stupidi, superficiali e/o superflui. We thought of Barbra Streisand’s megalomanic partner, Jon Peters, who occupies a service station for poter fare il pieno alla her Ferrari; or the daffodil Jack Holden by Sean Penn, a symbol of Hollywood cialtronism. Ma also all’irresistibile Mr. Frick, who imitates the Japanese speaker senza minimally knows the language (le due sequenze più esilaranti di tutto il film, parentesi goliardiche per nulla prive di narrative sense), and persino all’aspirante primo cittadino Joel Wachs, the cui credibilità crolla a sera a cena atraverso lo sguardo disilluso di Alana. Potremmo will continue all’infinito, perché qui tutta the presupposta maturità comes regolarmente affossata e canzonata. Alana and Gary, again, they are not more ridiculous (at the most they are comici), even when they fanno sew they are oggettly ridiculous for others. Questo does not mean absolutely che siano vincenti, anzi: la coppia inciampa, cade rovinomente, litiga, fails. Ad affrancarli dalla gabbia dei cliché è però la noncuranza, perché “sono giovani, possono fare ciò che vogliono e vivere only il present. Non sono spaesati, come i personaggi della maggior parte dei prodotti coming of age or give non-longer comedies(Leonardo Cabrini, DinamoPress.itMarch 19, 2022).

1650509353 158 PIZZA LICORICESono, in buona sintesi, sognatori, semper fiduciosi e semper entusiasti. E lo sono ancora di più quando riscono, finally, a corresi incontro, sharing the stessa unità di luogo e d’azione (“I’ll passare il mio tempo con te”, says Gary ad Alana, pochi secondi dopo averla conosciuta). As the riflettenti surface – quasi omnipresenti, siano esse simply specchi, vetrate trasparenti o retrovisori –, also la corsa è one degli strumenti principali di Licorice Pizza, one of the grimaldelli for the understanding of the text. I have the main person I run from soli, I run assieme, yes inseguono, yes close ma no si trovano, yes raggiungono (I read when Gary is in the sick state at the police station, lui when Alana comes riding on Holden’s motorcycle), per poi infine abbracciarsi scivolando e crollando davanti ai nostri occhi. The idea of ​​fugue, of rincorsa and in general of the movement rappresents in senso letterale the diverse and complementary fasi of the loro vicenda amorosa. A private story of rhetoric, immersed in a perversely anti-nostalgic scenario (Licorice Pizza don’t sow a film so much atmosphere in 1973 as a film rotated in 1973), chiaramente agli antipodi rispetto al calcolo e alla glaciale freddezza del precedent Il filo nascosto e of the rapport that the stylist Reynolds Woodcock establishes with the model Alma. Inevitably, Alana and Gary’s sentimental relationship remains unwritten, a cover of a long journey that we don’t know anymore. Potrebbe finire subito dopo i titoli di coda or potrebbe also rimanere addirittura in nuce, desiderio in potenza. There is no gross importance, but it is not the reason why Paul Thomas Anderson speaks again. Il fuoco è l’oggi, in the center there is only a parrot, the future does not exist. Sono diversi e alieni (“Is there life on Mars?”); sono goffi, inadeguati, luminously immaturi. Quindi, per wildiana definition, in degree of incarnation – senza rendersene conto – perfection.

We want to give thanks to the writer of this short article for this amazing material

PIZZA LICORICE


You can find our social media pages here and other related pages herehttps://star1015fm.com/related-pages/