La vita di Adele, dalla Palma d’Oro alla bufera mediatica: storia di uno scandalo

Stasera alle 21:15 returns in wave sul canale Cielo la Palma d’Oro at the Festival di Cannes 2013, Adele’s life. The omosessual love story of Léa Seydoux and Adèle Exarchopoulos was a true success at the time, first when the recordist was invested with an incredible amount of accusation. Cos’è successo al gioiello di Abdellatif Kechiche?

Sono passati diversi anni dall’uscita nelle comes out of the film that has launched the carrier – più o meno avviate – di Adèle Exarchopoulos and Lea Seydoux, protagonist of a storia d’amore both spensierata quanto difficile. Her cousin is a ragazza from high school uncertain of her own future as her frequentation of hers. The second un’estrosa frequentatrice di ambienti colti e artistici, molto più grande di Adèle. Da when we abbiamo fatto la loro conoscenza è trascorso quasi a decade, the registry that has directed it is andato avanti con nuovi film, ma le polemiche sorte subito dopo Cannes non si sono mai interrotte.

Initially, if I thought I would dover, attribute it there Numerosissime how much particularly explicit scene di sesso fra le due protagonist, own di recente differ from the registry Celine Sciamma, except for an intervention by the stessa Seydoux who has specified as the scene in question fossero tutte simulate, comprehensive di genitali posticci when inquadrati directly. Il problem, semmai, fu di altra natura. Le due attrici hanno lamentato rhythm of labor massacrantipensati dal regist as method of approccio per spingerle al loro limite e oltre.

Raccontò la Seydoux: “Le riprese sono state dure, oppressive. Abbiamo potuto vedere il film solo a Cannes, scoprendo che was rimasto solo il 5 per cento di quanto avevamo girato. In nessun’altra professione, si accetterebbe quel che abbiamo suìto: in Francia il regista è una superpotenza“. A similar point of view was carried by the attrice più giovane: “A lui piace lavorare fino allo sfinimento and he intends it also dagli altri, senza rendersi conto che per tanti è dura lasciarsi completely andare per ore. Sul set, con tutte quelle scene di sesso così prolungate, ho davvero sofferto. Alle due di notte, dopo 14 ore di riprese filate, eravamo tutti crollati, ma lui was ancora più vispo che la mattina prima. Eravamo tentati talora di sciogliere un sonnifero nel suo bicchiere“.

Secca quanto appassionata la risposta del regista: “I come often rimproverato by the tendency to multiply and ciak, fine all’esaurimento dell’interprete: ma è in quella condition ormai deprive of control, quasi di ipnotico trance, that an artist begins to “bollire” inside, davvero living quel che dovrebbe alone finger. Tutto quel che faccio è per liberare l’attore, per farlo sbocciare nel suo personaggio. I will recite choose abandonment, elimination of the artifice: trovare in sé stessi emozioni autentiche richiede un capacità terrible d’introspection, cui il regista deve far da guida”. Anni dopo, l’amore per il suo mestiere of him brought him to I will sell the Palma vinta to Cannes per finanziare il suo novo film. E voi seven curiosi di vedere il risultato, what will it be?

We would love to give thanks to the author of this article for this remarkable content

La vita di Adele, dalla Palma d’Oro alla bufera mediatica: storia di uno scandalo


Explore our social media profiles as well as other related pageshttps://star1015fm.com/related-pages/