I predatori del sesso a caccia di adolescenti online: come salvasi dalle loro trappole

Sono nascosti tra le pieghe del digitale, setacciano i social network, vano a caccia, no hanno scrupoli e when individual la victima scatta la trappola. Ogni giorno almeno 500mila predatori sessuali sono attivi in ​​Rete: cerca soggetti molto giovani, tra i 12 e ei 15 anni. If you technically love “grooming on-line”, I agree to tutti gli effetti with the objective of enjoying the ragazza and il ragazzo a livello sessuale or communicate the ridurre la “preda” in a state of soggezione, asservimento, perennial paura.

I protagonist of “La bambola di pezza”

Di questo argomento mai troppo raccontato, dibattuto, ma che coinvolge migliaia di adolescenti tratta The Bambola of fishthe short film presented at the Mostra del Cinema di Venezia by the royal director of Nicola Conversa che has vinto il contest dedicated to a topic così scottante e dramatically current. A broad, articulated, transmedia project with the launch of a highly innovative multi-platform, intended to walk around and inform the public of the teen, always with confidence. Also, a series of five punctuate his podcast, an artwork made by Fumettibrutti and others due to cut in Virtual Reality.
The Bambola of fish è una storia raccontata con semplicità, proprio perché arrivi dritta agli interlocutori più giovani, ma che non tralascia alcuna delle complessità del fenomeno, soprattutto gli abissi dell’anima di chi finisce in una rete di prevaricazioni, ricatti, minacce, richieste semper più pressanti, mortifying, inacceptable. The narrating voice is that of Claudia Gerini, part of a criminological psychologist who tells the story of grooming: the fascination, the promise, the false identity, and a thousand compliments, the flattery. I finché the preda ci casca, if it invades, it creates ogni bugia, if it isolates and if it grants. At what point will I become indietro is an ordeal.

bambi copertina.png 1379280767

The firm locandina da Fumettibrutti

Mariasole Pollio plays Mia, 15 years old, who writes an online diary. Il predatore è giovane, bello: she spied on it, studied it and poi sferra il colpo. Sow an azzurro prince, he is affectionate, present, available so much to confuse her: io sono tu, tu sei me. Lei è la bambolina di pezza che si fa photographe por compiacerlo. Fine to the dramatic epilogue.
Mariasole nella realtà is 19 years old and she had a great idea. It says: “Il primo consiglio che darei alle mie coetanee que confondono il virtuale con il reale? Ragazze, prendetevi il vostro prima tempo di dare fiducia a unsconosciuto. Non lasciatevi incantare dalle belle parole, sono formula, sono copioni studiati a tavolino. Valutate bene e soprattutto non chiudetevi nella bolla. Il manipolatore sa come isolarvi, incantarvi, come pretendre il video hard, quello che diventerà l’arma del ricatto. Non vi fate intimidire, non pensate di essere sbagliate, troppo piccole e poco coraggiose, both lo fanno tutte, e che mai sarà an intimate photo? paura di deludere le aspettative altrui se vi suonano strane, minacciose”. In “Bambola di pezza” Mia riesce a chiedere aiuto. Ma a chi? Eat? Mariasole Pollio esce dal ruolo dall’attrice, she speaks I know. She spiega: “I love all my family, but I have a strong and solid rapport. It’s not something, I say to my coetanei, try to talk to a friend at once, confidatevi with any one of cui vi fidate, break the glass of glass in cui state annegando. E cercate di accettarvi: non seven sbagliati. I will denounce è un atto di coraggio grandissimo ed è also una ferita, ma dal Dolore non si sfugge. Qualcuno disposto ad aiutarvi esiste, c’è, raise your head, close to it, I’ll see it, I could lend a hand”. Il regista Nicola Conversa adds:”Oggi è troppo facile conoscere qualcuno on-line, fidarsi di lui, addirittura innamorarsi. Non semper, però, chi si cela dietro un schermo è chi dice di essere. E purtroppo lo si capisce when it’s late. Molto spesso i ragazzi, le ragazze si sentono delle bambole rotte, alla disperata ricerca di qualcuno che possa amarli, ed invece si ritrovano con il cuore scucito, definitely broken. Ma non bisogna aver paura di chiedere aiuto. May”.
The Bambola of fish It is a strong and intense opera, produced by One More Pictures with Rai Cinema: the troverete in exclusive sulla piattaforma di Rai Play. Keep it, keep it to yourself, if it is possible to talk with the insegnont parrot, come forward to the school. We abbiamo unico dovere mentre i predatori ci deridono e vano a caccia: ascoltare chi è più fragile, lanciare boe amorevoli, speczar la solitudine di chi pensa di meritare solo ferite. I will transform the bambole of fish into living flesh, pulsating, giovani donne and giovani uomini capaci de guarde the future with a smile.

We would like to thank the author of this post for this outstanding content

I predatori del sesso a caccia di adolescenti online: come salvasi dalle loro trappole


Discover our social media profiles and other pages that are related to them.https://star1015fm.com/related-pages/