Cremona, the film horror in terza media nell’ora “buca”: studenti svenuti. The wrath of the parents

gave Francesca Morandi

È accaduto in a school of Cremona during a supplenza. Proiettata la pelicola «Terrifier» vietata ai minori: gli alunni più sensibili haveno accusato malori e nausea. Protest letter invites the president

Ci sono film così cruenti da provocare, negli spettatori adulti, nausea e svenimenti. È accaduto, quest’anno, nelle comes out cinematografiche americane with “Terrifier 2”, film horror uscito il 13 ottobre scorso. Ed is accaduto also cremone not in a cinema, ma in the classroom of a middle schoolthird class, during the screening of the first capitol of “Terrifier” the slasher movie (genere cinematografico in which the protagonist is a homicidal maniac, ndr ) of 2016 by Damien Leone. During one hour “buca” i ragazzini have launched the proposal to the substitute: «Shall we keep a film?». The teacher has consented, lasciando ai tredicenni the freedom of scegliere: «Terrifier», appunto, vietato ai minori di 18 anni non a caso, perché non è una pellicola per stomaci deboli. Protagonist is the pluriomicida Art The Clown, a sadistic pagliaccio assassin serial. The scene was cruel davvero. Alcuni studenti si sono sentiti male, la proiezione è stata interrotta e, una volta saputo dell’accaduto, i genitori have no protestato con un lettera al presidencia.

During the viewing of the film, molti studenti hanno voltato spalle, altri hanno avuto nausea di fronte a fiumi di sangue, corpi squartati, occhi cavati dalle orbite in pieno stile splatter sul modello dei film degli anni Ottanta. Agli alunni che si sono lamentati e si sono coperti gli occhi, i compagni «assetati di sangue» have no suggestito di non guardare e di occupyi d’altro. The production is interruptedma è montata la rabbia dei genitori informati dai figli ancora sotto choc, a volta rincasati da scuola.

Mom and dad if I sound confrontational. Non tutti hanno considerato «grave» quanto era successo in classe. I genitori più sconcertati non hanno arretrato di un paso e hanno scritto al scholastic leader, chiedendo come possa essere stata possibile una such leggerezza nella scuola dei loro figli. The president does not comment on the vice. He finds out that the scholastic administration has agitated in the foreseen modalities and has solved the question, confronting teachers, students and parents. Right, half way They are not arriving and carabinieri I was accaduto a febbraio di quest’anno in a scuola elementare di Gessate where sei genitori di bimbi di quinta if they were not presented to ritirare i figli during the screening of «La vita è bella» by Benigni. «After seeing the first time, a dirotto piangeva bambina. Not if he discusses the capolavoro, ma alcuni bambini sono più sensibili e impressionabili», aveva spiegato un papà.

A Cremona caso chiuso, anzi no. Ad alimentare la polemica è Giovanni Schintu, manager of the Filo cinema-theater. «Lascia davvero without parole — he comments — the superficiality with which the teacher consented to the vision of the film Without informing if its typology, lasciando poi agli studenti stessi la scelta ultima di cosa vedere. E questo lascia intendere come il cinema purtroppo e troppo spesso, si ritenuto da molti un banale momento di intrattenimento». Ed ancora, «concert that in beard to any normative, if I state fatto see a film that does not respond absolutely to the concept of “visione per scholastic use”: infatti if the cinematographic distribution that the Siae granted the possibility of viewing film, prior authorization and liberating, all’interno della scuola only the didactic scope is well defined, and qui factio molta fatica to find it. The sponsorship is that quanto accaduto sia gave stimolo to everyone for a proficient shooting their thing would say far see a film to ragazzi in a fascia di età molto particulare».

If you will restore updates to the news from Milano and Lombardia, write the newsletter of Corriere Milano for free. Arrives ogni sabato in your casella di posta alle 7 del mattino. Enough click here.

December 07, 2022 (modifies December 07, 2022 | 20:25)

© RIPRODUCIÓN RISERVATA

We would love to say thanks to the author of this post for this amazing content

Cremona, the film horror in terza media nell’ora “buca”: studenti svenuti. The wrath of the parents


Check out our social media accounts as well as the other related pageshttps://star1015fm.com/related-pages/