Channing Tatum: “Così abbiamo portato en scena i cani da guerra”

An exciting adventure rich in colpi di scena, a funny and exciting comedy that avoids the trappola of “give seen” and explores new territory. Da oggi è nelle sale italiane “Io e Lulù”distributed by Notorious Pictures and directly by channing tatum and Caroline Reid. The film recounts the story of Briggs, played by this Channing Tatum, and the cute cat Lulù: in the course of the parrot voyage, and due to establish a strong legacy that will allow us to meet, riders to crepapelle and troveranno congratulations. And even the locandina confirms him: tranquilli, il cane non muore!

“Io e Lulù” is the classic alla di Channing Tatum, affiliated with the producer and sceneggiatore Reid Carolin. A new experience for Cullman’s actor, noted to the great public for his performances in “Magic Mike”, “22 Jump Street” and “Foxcatcher – Una storia Americana”, will highlight the collaboration with Quentin Tarantino in “The Hateful Eight “. Il 42enne no ha mai fatto mistero del suo de suo amore per i cani, basti I will think of the great pain tried for the comparison of her Lulù (stesso name of the cane protagonist of the film), died in December 2018.

Prima di “Io e Lulù”, enterambi avete lavorato ad un documentary sui cani da guerra…

Caroline Reid: “We have produced a documentary for HBO about its canine of war, and this has been introduced in an entire community of Rangers of the army and the parrot cani, with cui lavorano nelle forze speciali. E ci siamo innamorati di questi ragazzi. E abbiamo finito il film. Sapevamo di voler will continue to tell a story in this world. E poi Chan ha perso il suo cane. E questo ha fatto creato a connessione tra qualcosa di personale e questa experienza che avevamo appena vissuto”.

channing tatum: “Yes… When I perso ‘mia figlia’ (referimento alla morte del suo cane, ndr), I was going through a piuttosto difficile period, la vita è davvero complessa. I was losing my migliore amica in that period. And, you know, We had to go through a sacco di macchinazioni diverse per raccontare quella storia, quel legame, quello che c’è tra un uomo e un cane o una donna e un cane, en realtà un human e un cane. cani ‘soldato’ che, sapete, sono stati molto condizionati e gli è estato insegnato a dosare le loro emozioni, a dosare la loro connessioni con il mondo in generale, che non hano experimentato ciò che hanno vissuto nella loro vita. I am also entering the army a bit, almost conditioned to far it. alle persone di veder e le proprie emozioni. E poi, a cane può enter the stanza and transform questi soldati incalliti in piccoli cuccioli di cane che amano i ragazzi. He li ha eats sbloccati.”

Entrambi amate i road movie…

Caroline Reid: “When we learned all the time and punti di queste esperienze che abbiamo avuto nella vita, li abbiamo semper ricondotti alla voglia di fare un road movie. Sono i nostri tipi di preferred film. Soprattutto perché sono pieni di cuore e humor. I will not feel anything and you will have new ideas, luoghi and personaggi selvaggi. Così, abbiamo decided to impose this film its type of structure, waiting for it to form a way to introduce the person in this world of soldati delle force speciali e dei loro cani That is very particular and strange to the greatest part of the person. We will not make a film of war. We will not make a film that is sad and filled, its person distrutte. Amici, che sono davvero pieni di vita. E questi cani lo sono altrettanto, se non ancora più vivi e dinamici. Volevamo andare verso questa direzione, uscire fuori dall’esercito ed entere in qu this world of the strada”.

channing tatum: “Abbiamo parlato molto del tono al’inizio, e no volevamo fare un film triste sui soldati. Una delle prime cose che ci siamo detti when we siamo guardiani è stata: ‘Non stiamo making un film di soldati tristi, ogni film di soldati è in qualche modo una cosa molto dark’. E, come, sapete, c’è l’oscurità, ma ci sono anche i ragazzi che sappiamo essere così divertenti e così vivi”.

Your thing I saw seven concentrations on the subject of rapport to Briggs and Lulù?

Caroline Reid: “Entrambi si sono preparati por essere i soldati più duri sulla faccia del pianeta, che non si leasing mai. And at the end of the film, entrembiano si ritrovano ad arrendersi l’uno altro e ad leasing a new way of living, The transition from war to alla vita civile e alla pace.

Come avete lavorato sulle riprese dei cani?

Caroline Reid: “In the film we will be Davvero ripped and can in a way that is the biggest part of the film sui cani non fa. Not only will we make him a main character of the film from the emotional point of view, but also in the way of stare in scene. Normally nei film sui cani, spesso i tagli sul cane e le inquadrature sono di raccordo, c’è un addestratore fuori campo che fa fare delle cose specifiche al cane, e poi si taglia indietro all’azione. Noi invece volevamo fare delle riprese più ampie Possibili, with the cane that aveva capito come behaversi e poteva interagire with Chan in a più complesso way, che è difficile da fare when if there is a short and difficult programma da fare con i cani. ma i nostri addestratori sono stati davvero incredibili e Chan ha passedato mesi e mesi a lavorare con questi cani ogni giorno, thanks to the quale siamo riusciti a raggiungere a livello di realismo che la maggior parte dei film sugli animali non raggiunge”.

How important is the status of military authenticity?

Caroline Reid: “Beh, we have a group of veri rangers from our documentary and some other ragazzi that avevano legami ed erano già introdotti nel nostro. Per ogni singola scena che abbiamo fatto alla base dei Rangers, Fort Lewis a Washington, e poi al funerale dei Rangers to the bar. E al Pat che si chiama Pat Barry’s fuori dalla base. E poi di new Riley’s funeral in the desert, we avevamos a real military color guard and consultants. Quindi yes. Dove possibile, we open even real people in This, in this process, the Rangers were stati incredibili. Voglio dire, sono lettermente venuti e ci hanno aiutato a constructo ogni minimal dettaglio del nostro set al base del bar. in quei mondi”.

channing tatum: “Ed è davvero specifico in questi mondi, come se questi ragazzi vivessero in quei mondi”.

Raid Caroline: “Ciò means tutto per loro. È come l’ultimo dettaglio su un’uniform”.

channing tatum: “Parrot ci sew sew eats: ‘Perché quell’arma è in questa stanza? Non ha senso che ci sia quest’arma. Perché dovrebbe essere lì?’ Anybody dovrebbe disassemble it and polish it. And per noi it was fantastic, we weren’t sewing cui non avevamo neanche pensato”.

We want to say thanks to the writer of this short article for this remarkable content

Channing Tatum: “Così abbiamo portato en scena i cani da guerra”


Our social media profiles here and other pages related to them here.https://star1015fm.com/related-pages/