Maccio Capatonda: «Il mio amore per Ilaria Galassi, la ragazzina di Non è la Rai»

gave René Franco

Il comico has published «Libro 2», a comic that does move across and cieli rarefatti dell’assurdo

The storia di un uomo sgozzato da un termosifone, la risoluzione del dubbio se è nata prima l’acqua o la bottiglia (è giusta la prima), «le skills» necessarie to identify a door and how to open it, and get the reading, to I will leave the book Come imparare a camminare in pochi semplici passi. The anthology of the comicità surreale is concentrated in the new work of Maccio Capatonda, book 2 (Mondadori), che arriva dopo il debutto con Book, titolo che toglie ogni dubbio su cosa il lettore abbia tra le mani. The figure of Maccio Capatonda is the one that I also met in his video of him, a comic that if he moves in the sky rarefatti dell’assurdo. «The comicità surreale is in my way to combat the realtà stessa, I will close an escape from the world. Fin da bambino io trovavo la realtà limited to due aspect: either it was annoying or it was painful, who was close to school, I turned it on, I gave a parody: tutte tecniche that close to a leak from the realtà and allo stesso tempo la critico, the mettone in discussion. In fact, what I really fan, the age of oggi is fatta of person who is continuously close to fuggire dal quotidiano: through and social, through and videogame, and film, internet».



In his “Book 2” he writes: “A furia di scacciare la noia stiamo diventando dipendenti dalla non noia. E cioè dalla sovrabbondanza di stimoli, da cui derives the scomparsa del diago interiore e della vera spinta a non annoiarci».
«È un meccanismo di cui io stesso sono victima, il fatto di aver paura della noia ci allontana da noi stessi, dai nostri desideri. I think that avere dei momenti in cui si esta da soli, in cui non si hanno stimoli, si important per capire chi siamo veramente, vogliamo thing, desideriamo thing. In the opposite case, what we think we will do is always preventively suggesting that we offer you riceviamo, not what we think we do not freely. I ogni so much made a digiuno: I just thought I gave up on the assenza of the sewing and that of the davvero ci manca, tutti dobbiamo avere delle mancanze per capire vogliamo thing. Eppure siamo an individualistic society, riflesso of consumerism and capitalism».

As one of many paradossi di cui è intessuto il libro… Otto anni fa has designed a ritratto spietato e sarcastico dell’italiano medio. Oggi siamo cambiati?
«I will say that I will always be the same. The average Italian — who is good for me — experiences an internal conflict due to anime in a lotta: she is totally menefreghist, who is only close to sesso and potere, drug and soldi; and the one who aspires ad essere to be part of a community, socially and politically impegnated, attentive to the protection of the environment. Alla fine è anchor così: si possono alternare entrembi gli aspetti, lamentarci, critique, ma non impegnarci abbastanza nel risolvere individually i problemi».

Racconta also la sua passione per Ilaria Galassi, una delle ragazzine di «Non è la Rai».
«I grew up with TV, in realtà mia mamma era lei. saved tutto, Non è la Raii film di Troisi e Verdone, quelli della notte di Arbore, Benigni: io vedevo tutta la tv, it was my escape from the realtà. Non è la Rai It was the adolescent parentesis, onanistica that però io avevo già superato; io cercavo l’amore platonico, cercavo l’anima twin e l’avevo trovata in Ilaria. Andai diverse volte fuori dagli studi del programma con la telecamera: Ilaria mi chiamo Marcello, I return dirti che ti amo. I love you and infatti non mi sono mai masturbato Pensi. He read my greeting affectionately. Poi ho riguardato il video: schermo totally bianco, sull’obiettivo della telecamera avevo lasciato il tappo…».

È cresciuto con la tv nella tentacolare Chieti…
«Una città iper-tranquilla, a tratti noiosa; my salvation is the state of the cinema world. Avevo 9 anni when I seen return to the future e mi sono fatto give away a telecamera perché ero affascinato da quel lavoro: ricreare dei nuovi mondi che a Chieti non esistevano. Ho iniziato a girare i miei primer video, facevo succedere le peggio cose a Chieti, omicidi, scene horror, uno dei primi lavori era Jason to Chietiinspired by the saga of Venerdi 13. I will grow up in Chieti, my permission to work in fantasy, my refuge in a world of comicità demenziale, my permission to find a creative escape».

The preface of the book is from Frassica, master of the surreal. Per lei è eat a laurea?
«I am a suo adept da semper, ho assorbito negli anni della crescita la sua comicità surreale. Per me questa sua prefazione of him is a certification, an attestato, a bollino, fra l’altro gliel’ho chiesta il giorno prima di mandare en stampa il libro».

Aveva paura rifiutasse?
«No, this book is written in 4 minutes…».

He dedicates it to Mimmo.
«Non è una persona vera, forse è Dio, forse un angelo custode… È un me que mi diverte, mi piace pronunciare il suono di quel miscuglio di lettere, mi piace ripetere questa parola continuously, even during the vita quotidiana».

Il prossimo impegno?
“A long six-year vacation”.

June 24, 2022 (modifies June 25, 2022 | 11:41)

We would love to give thanks to the writer of this post for this outstanding content

Maccio Capatonda: «Il mio amore per Ilaria Galassi, la ragazzina di Non è la Rai»


Visit our social media profiles along with other related pageshttps://star1015fm.com/related-pages/