Don Ciotti: «Per la pace non servono coscienze addormentate»

«the peace if it builds in the thought, in the language, in the action»: start with don Luigi Ciotti, and it says that alla pace bisogna prima di tutto crederci. «Ma ci vogliono anche conflitti, e ven ne auguro one su tutti: the conflict in our knowledge. Perché già prima dell’Ucraina di guerre in the world ce n’erano 59», anzi c’era già «the third world war to pezzi»add quoting il Papa: «E dove eravamo noi?».

Start with questo grido la Civil Week 2022 what is partita all‘Adi Design Museum of Milanwith il founder of Gruppo Abele and president of Libera interviewed dal director of the Corriere della SeraLuciano Fontana sul box with Elizabeth Soglio to decline the subject of “Tocca a me” – filo conduttore di questa seventimana dedicata alla cittadinanza active – rispetto al dramma più attuale che ci circonda: “It’s time to promote the pace”.

E proprio perché «tocca a me» don Ciotti responds in primo luogo with a provocation rivolta a ciascuno di noi: not alla “coscienza addormentata”, not alla “inerzia omicida”, not alla “aggressività dei linguaggi”. Dopodiché he richiama il Vatican Council II per riaffermare il «directly alla difesa» di chi è aggredito. Aggiungendo che però questo stesso diritto also contemplates l’obiezione di coscienza rispetto alla violenza: «If you can differ il debole also with him solidarity action non violente che tanti stanno mettendo in pratica».

He insists: “La pace if you build intervening non solo sugli effetti ma sulle cause delle guerre, sui diritti calpestati». E su questo davvero tutti possono fare la loro parte. “Non è che possono, devono!”grida don Ciotti: «Nessuno dovrebbe essere considerato cittadino it is not voluntaryabbiamo bisogno di cittadini responsabili, non di cittadini a intermittenza che si svegliano sull’onda di una emotività poi tornano a dormie».

Own topic of active cittadinanza è intervenuto il Sindaco di Milano Beppe Sala accanto al ukrainian champion Andriy Shevchenkoin connection with London, to present the initiative built in collaboration da entrambi a sostegno dei tanti migranti, soprattutto Donne e bambini, in flight from the war: a call center in lingua, apposta per loro, a cui potersi rivolgere per affrontare i problemi più vari. Il campione has quoted and suoi quattro figli de el, ha riputo che «the pace is tutto: I dobbiamo prepare the fact that the war could last so long, and that soprattutto i bambini avranno bisogno di tutto. Give peace to chance”, conclude Sheva quoting John Lennon. La pace if you build «working so much and giorno per giorno», has detto Sala.

To this if I am aggiunte the concrete testimony of the «thing if this doing» with Maria Laura Conte di Fondazione Avsi in room and Aniello D’Ambrosio in direct connection da Leopoli. Chiusura scoppiettante with i Rulli Frulli, the inclusive band of Finale Emilia ormai affezionata da anni alle iniziative di Good Newswith her announcement inauguration of the new parrot headquarters il 21 maggio: ea tagliare il nastro sarà il President Sergio Mattarella.

5 May 2022 (modifies 5 May 2022 | 20:48)

© RIPRODUCTION RESERVATION

We wish to give thanks to the author of this article for this outstanding web content

Don Ciotti: «Per la pace non servono coscienze addormentate»


Take a look at our social media accounts along with other pages related to themhttps://star1015fm.com/related-pages/