Under the Second of the Heart: 12 Stories in the Book by Ragazzi by Aldo Cazzullo

gave BARBARA STEFANELLI

Scene in the collage Solferino Young «Una giornata particulare. Piccole e grandi storie della storia d’Italia»: eroi di ieri e di oggi, from Spartaco to Falcone and Borsellino

Nell’anno 73 before Christ, spartacus si ribella alla schiavitù sfidando i giochi di potere e di morte dei Romani. Il 3 August 1492, Christopher Columbus turn on the mare with three caravelle, following an intuizione to the long day that it was “universally” noticed and promising the marinai the cancellation of debiti. In magic 1611, Artemisia Gentileschi He denounces that the stuprata and that poi — raggirandola, ancora — has promised a marriage impossible to consecrate her “honore”. On November 17, 1938, a legge returned to the Italian school quasi seimila scolari e studenti ebrei indicating in a «razza» il nemico di classe nationale. Il 23 maggio e poi il 19 luglio di un drammatico 1992, Giovanni Falcone and Paolo Borsellino I come as assassinati — I kill Francesca Morvillo, Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina, Claudio Traina, Emanuela Loi — perché Cosa nostra vuole paralizzare lo Stato: undici martiri, literally, «testimoni» del nostro cadere e rialzarci oltre la voragine dei ricatti mafiosi.


Sono giornate straordinaria, Giornate di storie individuali che hanno segnato un confine nella Storia comune, sono di tutti e profundamente nostre. C’è un prima e un dopo this date From Spartaco, the schiavit is not più a wall that arrives from heaven and heaven, if crepa, diventa un’ingiustizia, the imperatore will always be knotted. From Colombo, the line of the Earth is a curve that stands at the point of the compass from the new centri and continent. As Artemisia, violence against women is not a natural disaster, like the great one: sarà riconosciuta (molto slowly, troppo, in Italy in 1996) eats a crime against the person. Dopo il 1938, dovremmo semplicemente vergognarci del fascismo, senza tentare bonifiche della memoria. From 1992, we know that these were appartengono al nostro tempo, che il loro sacrificio ci riguarda e ci guarda.


Inviato ed editorialista del «Corriere», Aldo Cazzullo scrittore attinge alla freschezza del cronista in this book per Solferino Young, necklace dedicated to the lettori and all lettrici dai 5 anni in su:
A special day. Piccole e grandi storie della Storia d’Italiainspired to a fortunate transmission of the stesso autore per «La7». Cazzullo si move lungo un tracciato di secoli per fermarsi al cuore di alcuni eventi che hanno determinato ciò che siamo, raccontando personaggi e fatti nel momento in cui tutto si compie.

A gladiator imagined davvero di fare la rivoluzione? È per questo che Spartaco, invece di fuggire, azzardò un’inversione verso Roma dopo aver sconfitto nove volte le legioni? What did Cristoforo Colombo do, uomo di mare sin dall’adolescence, when he finally jumped out to bucare the horizon? What if Dante expected entering his Inferno? Il giovane Francesco, temuto dai guardiani dell’ordine nella cristianità, nutritiva più paura o speranza apprestandosi a encontrare il Papa? Tormented, restless, Michelangelo trovò consolazione scoprendo di poter toccare, muovere, commuovere lo sguardo degli altri? E ancora: la disfatta di Caporetto; the patriotism of Verdi and Manzoni; le leggi razziali che — as has fatto Liliana Segre in the inaugural speech of the XIX legislature — dovremmo chiamare razziste; poi il 25 aprile che spinge l’insurrezione nell’abbraccio della Liberazione; fino all’Autosole che a metà degli Anni ’60 unì il Paese, collandando Milano-Roma-Napoli in un’unica dorsale di asphalt e fiducia.

Ogni capitolo spalanca una porta sulle storie — piccole, grandi, grandissime — while in the backstage, cioè on the successive page, if you agree una costellazione di dati, approfondimenti, citations that permit ricostruire il perimetro dell’epoca e di inquadrare i riverberi del personaggio o dell’evento appena narrato. We found a map of the explorations that followed the approval of San Salvador in 1492 as, più avanti, a diagram of the oggetti-symbols (the Vespa, the 500, the television) that ridiculed Italy in the Corsa del Dopoguerra. I racconti are introdotti e accompagnati dalle immagini di dodici giovani autrici. With diverse and always surprising treatises, the illustratrici dressed the sections like a glove staccandole l’una dall’altra. The landscape changes from time to time, from room to room, along the corridor of a magical house that is our house.

Ma c’è un filo che cuce questa que libera di volti e colori, da Spartaco a Borsellino? Forse la parola che torna — e annoda vite lontane — è «coraggio». Il coraggio di Farsi avanti, di non renunciare, di non rintanarsi nella convinzione che tanto niente (and nessuno, at least nessuno di noi) potrà più fare la diferenza, per sé e per gli altri. I due lungissimi anni di pandemia hanno scoraggiato e spesso spaventato un parte della popolazione più giovane. We know it, we see it, the raccontano and genitori, gli insegnati, gli affollati studi di psicoterapia che accolgono gli adolescenti. Parrot stessi will tell you when we have you there. As it were, overcame the peak of the emergence and suddenly an esistenziale suspension, fose rhymed a coda di polvere sottile, a consapevole or inconspicuous intossicazione that lascia spossato chi a dovrebbe street, invece inventing it, scigling it, building it, thinking if optimistically davanti to the rest of the world Tutto appears minacciato, potentially “fake”, I expose myself to a manipulation that is neppure if I worry about anyone hiding their mechanisms from him. Anzi, he shows it, almost shows it, but indures a passività that she is a neighbor and an unhappy person.

I know ours is during the time of uncertainty and anger, of one smarrimento che stringe generazioni, what could have been a ribbed gladiator, a poor saint, a pittrice consapevole of her own art and of her own strength, a navigator che scommette Its a vision, i patrioti del Risorgimento and i partigiani del 25 aprile? Sembrano lontanissimi, eppure — write Cazzullo rivolgendosi ai figli e ai nipoti — sono la nostra memoria, siamo (stati) noi. Sono dodici storie possibili, dodici giornate italiane. He has felt riattraversarle, revivirle. E poi ricominciare. «Non crediate mai — incites the author — che essere italiani sia una sfortuna, neppure per un momento». On the contrary, this Italian is an opportunity and a responsibility: «Vuol dire essere all’altezza dei valori morali che i personaggi raccontati in esta libro hanno difeso e trasmesso. Perché nessuna conquest di libertà è mai definitive».

and poiche ogni book per ragazzi parla agli adulti,
A special day è un’occasione — un’altra ancora — per ricordarci che non c’è missione, successo, realizzazione di sé più grande del tempo trascorso con i nostri bambini.

The book and the illustrations

The book by Aldo Cazzullo, A special day. Piccole e grandi storie della storia d’Italia, edited by Solferino nella collana Young, pp. 204 euro
19.50, is in the bookstore on November 22. Le schede di approfondimento sono
the priest of Massimo Birattari. The illustrations are state made by: Elisabetta Bianchi, Federica Bordoni, Serena Gramaglia, Giorgia Grasso, Elisa Macellari, Virginia Mori, Sofia Paravicini, Paola Rollo, Marta Signori, Sara Stefanini, Fortuna Todisco, Marianna Tomaselli

November 21, 2022 (modifies November 21, 2022 | 20:30)

We would like to say thanks to the writer of this short article for this amazing web content

Under the Second of the Heart: 12 Stories in the Book by Ragazzi by Aldo Cazzullo


Discover our social media accounts as well as other related pageshttps://star1015fm.com/related-pages/