Pordenonelegge 2022 opens with i doveri della letteratura

pordenonelegge if he opens inspiring himself to the old revolution of ’89 and launches a bridge with Prague through tre incontri: to Pordenone if he starts with the writer Radka Denemarková and the Italian author Silvia Avallone, interview Alessandro Catalano and impegnate in “Dialogue sul presente, sull’orlo dell’Europa”, to Trieste Mauro Covacich and Josef Panek were interviewed by Valentina Gasparet: With the body that, with the mind ovunque ea Lignano Matteo Bussola and Markéta Pilatovà sono Alla ricerca di storie vere.

new cultural program

Questi tre incontri segnano l’inzio de unovo culturale della rassegna – como es estato sottolineato da Paolo Petiziol, honorary console della Repubblica Ceca – destined to diventare, traverse a new fitta rete of opening and collaborazioni a cultural beacon per il central Europe e per i Balcani . If you start from Prague to pick up the suggestion that rinsaldano arrives with the democratic root of Europe, in her city of a “spring” that remains emblematic and identitarian for the populace of the continent and that, in the days of war, is also a sort of symbol of freedom for the Ukraine.

Radka Denemarková to Pordenonelegge

The scrittrice Radka Denemarková rappresents a voice that più lucide dell’attuale letteratura ceca, internazionali e si è espressa più volte in modo molto esplicito sui temi dibattuti negli ultimi mesi. In Italian I am stati tradotti i romanzi I sold Hitleron the complete process of denazification during the Second World War (Keller 2012), and Contributed to the history of the gioia, its omnipresent violation of the female body in history (Sovera 2018).

The editor Miraggi has now affidated to Laura Angeloni the translation of her last romance, il monumentale Ore di piombo, che riflette tra le altre cose i soggiorni della scrittrice in Cina. At Pordenonelegge she dialogues with Silvia Avallone, author of a poetry collection, Il libro dei vent’anni e di quattro romanzi di successo, Acciaio, Marina bellezza, Da dove la vita è perfetta, Un’amicizia. To lead the doppia interview è Alessandro Catalano

I doveri della letteratura

The inaugural encounter of Pordenonelegge suddenly started with an important demand: what is the reason for the pandemic, what is the diventato oggi il potere della letteratura? “The letteratura – responds Avallone – is a political fatto in quanto aprire a libro vuol dire uscire da se stessi per aprirsi agli altri; Inside this book, there is a bisogno della nostra solidarietà, in a certain way. Leggendo impariamo che c’è a mundo diferente dal nostro dove vivono persone che possiamo aiutare ache concretemente tending le mani senza più voltare le spalle”.

“The lyrics – continues Denemarková – has functioned to save because I will save my life because I will give the voice to chi non ce l’ha also alle persone introverse e rimangono paralizzate da que lo che estaccedendo. It is important for noi scrittori to have a strong empathy and mettere le personae en guard sulle malattie della nostra epoca e lo possiamo fare perché siamo indipendenti”. Ecco hanno in comune queste due scrittrici che non si erano mai incontrate prima: la capacità di leggere la realtà e di also feel quello che sta per accadere como succede in Acciaio di Silvia Avallone e ne I Soldi di Hitler di Radka Denemarková

Un’Europe senza died

Il secondo tema che due scrittrici affrontano a Pordenonelegge ha a che fare con la coscienza dell’essere europei e il ruolo dell’Europa oggi. “Ragiono prima di tutto da cittadina e da lettrice – risponde Avallone – mi sono formata su Madame Bovary, sulla tedesca y inglesque letters, appartengo alla generazione Erasmus perciò mi sono sempre semper european. So I always perceive Europe as after the pace, but I scoppio della war for me it was a traumatic event unaware that I was fatto volere con più forza un mondo senza muri dove la politica è forgiata sull’empatia, using però l’ utopia and the slancio. As for Elsa Morante, I am still insegnated as the Storia calpesti le storie minime, that the letteratura near invece di salvare e di togliere dall’oblio”.

“Lo svantaggio dell’Europa – says Radka Denemarková é di non avere una lingua comune ma allo stesso tempo questo é ache la nostra ricchezza perché siamo fun e coexistiamo in a realtà comune, ma in this period of the war we dobbiamo ripensare tutto con chiarezza. I politici europei no sono in Grado de Renderci indipendenti dai grandi imperi (Cina, Russia e Stati Uniti), perciò only thinking that ci unisce non a that that ci divides possiamo hope to safeguard our European identity”.

Le donne: dal feminism ai diritti civili

I rapporti femminili sono molto forti en entrambe le scrittrici che hanno affrontato, nei loro romanzi, questo tema, sviscerandolo in the depth and approfondendo in particular the subject of violence sulle donne, che purtroppo is a constant fact of the contemporary cronaca.
“Violence has so much sfumature per me – says Avallone – da bambina e da adolescent avevo a series of messaggi di cui non mi rendevo conto: che dovevo piacere, che ricevevo principesse e non regine regnanti, poi en età adult ho realizzato di essere una vittima, perché come tutte le donne subisco delle discriminazioni. Il point di passaggio per me è stata la maternity in quanto credo faccia a double cultural and material stereotype will emerge to discapito delle donne, ma la società non può l’a wing solo”.

“In certi contesti culturali – lovingly conclude Radka Denemarková il suo intervento a Pordenonelegge – bisogna ancora I will show that sexual violence is a crime, because the road to percorrere is long and long and quindi anziché di femminismo bisognerebbe parlare di diritti umani e I will consider with molta attenzione also le microstorie di quotidiana discriminazione”.

alessandra pavan

We would love to say thanks to the writer of this article for this awesome web content

Pordenonelegge 2022 opens with i doveri della letteratura


Check out our social media accounts as well as other pages that are related to them.https://star1015fm.com/related-pages/