Per il Comune di Gallarate la casetta dei libri è “abusive”: per now comes rimossa


«With great sadness we dobbiamo avvisare tutti gli amici della casetta dei libri che dobbiamo demolirla e per qualche mese non potrà essere più ricotruita»: the writer and proprietor of it casetta dei libri di Cedrate di Gallarate, Marco Bianchi and Sara Nerito, Dopo aver ricevuto dal Comune di Gallarate notifies it that it obliges ad advancing the richiesta di paesaggistica per la casetta.

Return to its splendor the vetrata di Trento Longaretti al

“Non avendo i tempi sufficienti prima che come approvato – ci comunicano – prima della scadenza del autorizzazione provisional, siamo costretti with enormous dispiacere to doverla rimuovere per ora”.

The casetta dei libri in the quartiere di Cedrate is stata built by Bianchi e Nerito in the corso dello scorso anno e poggiata alla cancellata della loro casa (located in a private street) in estate, suddenly finding a great success to the point that, in a little più di due mesi, I am transitati più di 600 titoli tra letteratura e libri per bambini; the casetta if it is rivelata an instrument of cultural diffusion but has also allowed to have a solid network of relationships in this period.

The casetta eats “una modifies” non conform alla recinzione

Friday, October 21, the communication from the municipal office arrived: «Its segnalazione dell’amministrazione cittadina, purtroppo il Comune has decided that the casetta is a “modification to a recent non-eseguita in respect of the morphotypological characteristics of the material and the finish is present” and that non sia considerabile un’opera “posta a corredo di attività del tempo libero, como il gioco e la littura” e pertanto I want to present the richiesta di autorizzazione paesaggistica». In assenza di autorizzazione, the casetta deve essere rimossa between Monday 7 November; Essendo la richiesta arrivata a little less than 48 ore fa, «pur depositing the richiesta di autorizzazione in tempi brevissimi, non si farebbe in tempo ad averla entro il 7 novembre, quindi abbiamo già provveduto a rimuoverla». I due to rischiano an important sanzione and persino l’opening of a criminal proceeding.

The segnalazione agli uffici è partita a luglio da un mail del sindaco andrea casani (with a copy l’assessore all’Urbanistica Sandro Rech), chiedendo se la bacheca «a mio parere orrenda», fosse autorizzata or fosse da consider an abuse.

The hope I gave riches to destroy it

Pur apparendo il provvedimento «in any way debatable (per non dire paradossale), e per quanto confronting le associazioni di scambio libri sappiamo che nessun comune ha mai avant-garde richieste del genere, vogliamo essere a tutti gli effetti in regola». Gives the decision to affidare to an architetto l’incarico to communicate agli uffici the demand: «It will be agreed, we could destroy ours – and a few – casetta. Obviously, appena sarà possibile, we will build it again and it will always be available per tuta la collettività».

«For the moment we vogliamo ingreziare di cuore tutti voi che, loving the reading and the sharing and believing in a migliore world, in this case I have agreed with the joy and participation of our piccola initiative, supporting it not only with the exchange of the book again with a certain dose of affetto and amicizia che ricambiamo.”


We want to thank the author of this post for this amazing web content

Per il Comune di Gallarate la casetta dei libri è “abusive”: per now comes rimossa


Take a look at our social media accounts along with other pages related to themhttps://star1015fm.com/related-pages/