L’eccezione fa la regola, Matteo Motolose | Review | Eroica Phoenix

L’eccezione fa la regola. Sette storie di errori che raccontano l’italiano It is a recent written text matthew motolese and published by the editing house Garzanti.

matthew motolese è teacher di Italian linguistics presso l’Università «The Sapienza” gave Rome; author of saggi sulla italian storyè condirettore del Census of Manoscritti Autographs of Italian Writers. last time to the book L’eccezione fa la regola. Sette storie di errori che raccontano l’italianoè autore per la Garzanti of the text Handwritten. Otto storie di capolavori italiani da Boccaccio a Eco (edited in 2017) e giunto alla sua terza edizione.

L’eccezione fa la regola: il testo

«This book tells how the mistaken idea changed in the Italian story. E lo fa departing from a series di almost singoli […] Ogni capitolo si apre with a brief citazione: è da lì che ogni volta […] I’m partito»: Così si apre, in the first right dell’introduzione al texto, il lungo ragionamento che svolge l’autore entorno all’ortodossia della lingua Italiano e ai suoi errori; è proprio lungo la direttrice dell’errore che matthew motolese if sofferma di più, in a journey that tries to spiegare come spesso è proprio sulle scorrettezze – sulle deviazioni dall’ortodossia della lingua – que si innestano nuove forma linguistiche. One of the first essays that we found in the text is referred to alla cosiddetta Appendix Probian appendix ad a code in which they are riportati grammatical errors and relative ortografiche corrections, because if it continues lungo il tempo e la storia, lungo i secoli e la società, lungo la Storia e l’uomo.

Leggere L’eccezione fa la regola. Sette storie di errori che raccontano l’italiano reports in any way to Of vulgari eloquentia gave Dante Alighieri: allora come now if a riflessione sulla lingua imposed, non sulla norma ripulita da solecismi o vizi di sorta, ma sulla lingua viva che pulsava fra gola e vene degli uomini.

La lingua è testimonianza di vita, è uno dei tasselli più intensi e fedeli che ci permette di capire in that way and in che misura gli uomini of a certain time alive and entering into a communicative relationship with gli altri, è uno dei tasselli che ci permettono I will understand the society in its totality: lingua e uomo – e por questo lingua e società – vanno di pari passo, l’una di fianco al’altro, l’uno intrecciato all’altra, senza distance; It is through the language that a person expresses, quindi, and it is also through the study of the error that we can understand both in depth the evolution of the thinking and the path of the user (in this and in the direction of the future, in altro, and again inside say I know).

And anchor, the studio degli errori è forse a fra le attività più comuni dei filologi; also through the investigation of errors, infatti, and the consequent identification if you risk proceeding with stemmi di filiazione e di tradizione di operate, codici, manocrittiArriving at Ricostruire, he eats a genealogical albero, la famiglia testuale.

L’errore, dunque, non deve essere corretto in any case? Bisogna tollerare qualunque sbaglio grammaticale, qualunque inconsapevolezza linguistica? The author failed to communicate that this and sarebbe fails such a conclusion that is pernicious and semplistic (and absolutely far from the depth of knowledge of which the author is provided). Matteo Motolese, piuttosto, invites you to understand a deep and serious message: the language evolves, mutates, changes foggia, if you dress and if you traverse through the slow linguistic process, that if you stratify us in the tempo senza strappi or violence of sorta (verrebbe a mancare, altrimenti, the component of the understanding, necessary during the communicative act). Well come, quindi, il cambiamento, i nuovi inizi, gli scenari e le prospettive, affinché la lingua (e con essa il pensiero umano) possa arricchirsi con assoluta consapevolezza e nessuna incoscienza – innestando parole in parole, pensieri in pensieri – senza mai impoverirsi : l’impoverimento della lingua è impoverimento dell’uomo, non c’è nulla che possa aviore il contrario.

A very brief and speedy story of the Italian language through the errors that have allowed its evolution to pass through the fasi of the language: ecco eats this book efficiently.

Source image in evidence: Garzanti editori

We would love to give thanks to the author of this short article for this awesome content

L’eccezione fa la regola, Matteo Motolose | Review | Eroica Phoenix


Discover our social media accounts as well as other related pageshttps://star1015fm.com/related-pages/