“L’altra gemella” by Carole Johnstone

the other twin (Rizzoli, 2022; trans. by Luigi Maria Sponzilli) di Carole Johnstone It is a well-confessed psychological thriller, which wisely leads the reader in a disturbing journey in the past of the protagonist Catriona Morgan, Cat, and in that of her sister Ellice MacAuley, El, the “specchio twin”.

He sembra non aver lasciato alcuna traccia di sédopo essersi allontanata a pontile morning of the Royal Forth Yacht Club with his boat under sail, and if he thinks that he is deadly addicted, ma Cat non ne è convinta, perché lei feel sews him, soprattutto feel anchors the presence of Him, his only ossession, always.

Da piccola, in the house that affected her Westeryk Road, assieme a lei Cat aveva condiviso giochi, dubbi, paure, desideri e sogni, così como l’amore per Ross MacAuley, il loro amico fidato, divenuto poi nel tempo il marito di El; ed è in quella stessa casa che Cat decides to go far ritorno a distance di dodici anni, per capire che che ne è stato della della sua gemella de ella.

“I think of Edinburgh, Leith, that stone house with the finest in Georgian style on Westeryk Road. I thought to the smile of the nonno with i denti spaziati, che mi rende il panico sopportabile. […] I did not go to Edinburgh when my sister was dead. We were not at the airport of Los Angeles and instead at JFK. I was not on the balcony of the iron battuto of my apartment in California, to keep the Pacific and bere Primitivo, I agreed to be at the right post.

It is not a part when my sorella is dead.

Perché non è morta.”

To essere avvincente e di indubbio emotional impact è la complessa struttura della plot, fondata su un articolato e originale schema che richiama da vicino una “caccia al Tesoro”: è attraverso i ripetuti e diversi “indizi” (email ricevute, biglietti lasciati sullo zerbino , scatole seppellite in giardino, page of a newspaper da sfogliare, messaggi in codice attaccati ai soffitti), disseminati per le tante stanze da una persona apparently sconosciuta, ma che Cat ritiene possa trattarsi della sorella El, che la protagonist si addentra semper più in a vorticose labyrinth senza via d’uscita, fatto di ricordi e segreti, a corsa contro il tempo alla ricerca della verità, both past and present.

“Questa è una maledetta follia.

So come it works. So come has always worked.

Questa è una caccia al Tesoro. Lei has the mappa. E io non ho altra scelta che aspettare finché la non mi fornisce l’indizio successivo. ”

I will have incollato il letore alle coinvolgenti page di questo debutto letterario è quindi l’effetto sicuramente irresistibile, magnetico que escita il ricorso a ciò que inizialmente if it presents its under form of chaos and of sconosciuto — through it possesses both material and psychological and emotional nature di tasselli distinti e sparpagliati —, ea quell’distinto naturale que spinge alla spasmodica I will understand sew, di rivelarne la realtà accostando el infinite tessere que si a disposizione nella ricotruzione of a mysterious puzzle.

Risulta difficile non farsi catturare da una storia dove suspense e colpi di scena la fanno da padroni, dove sono diversioni gli elementi racchiusi dal sicuro e forte emotional impact, che fungono per il lettore da stimolo, da collante during the reading of this romanzo dalla prosa fluid, concise and with an unstoppable rhythm: a paesaggistic response — that of the Scozia — fascinating and disturbing, affiancato da quello “intimo e domestico” della casa dove si è cresciuti, fatta di tante stanze dai nomi fantasiosi (Barbablù, Clown Café, Princess Tower , Kakadu Jungle, Donkshop); il riflesso immaginario di “una terra di mezzo”, Mirrorland, a luogo del tutto magico, loosely fruit of fantasy; the theme of the “doppio”, incarnate dalle due twin, le cui implicazioni e cui richiami da semper destano curiosità e fascino; the theme of childhood is strictly related to that of the gioco (if I speak of pirates, cowboy, Clown, Indiani); The constant parallelism of the real world and the fittizio world and the labile border that divides; il dualismo fra pastato e presente e l’interconnessione fra loro; il richiamo arrogant verse ciò che è estato e il bisogno impellente di afferrare ciò che si vive al momento; and finally, but not less importantly, the buio-luce dichotomy, that complex and unexpected rapport, ricettacolo of anxiety and restlessness, fra ciò che è rappresentato da ambiguità e segreti e ciò che costituisce pure truth.

“A tratti is the only thing that comes to my mind when I think of him. Ѐ Mirror House, the specchio house. Proprio eat you ed Ellice. Own eats Mirrorland.

Forse un tempo El e io avevamo la stessa ostinata simmetria di questa casa – no ci sono dubbi al riguardo, so che era così – ma nulla può rimanere per semper identico.”

We wish to thank the author of this post for this incredible web content

“L’altra gemella” by Carole Johnstone


You can view our social media profiles here and other pages on related topics here.https://star1015fm.com/related-pages/