Interview with Tiziana Triana, editorial director of Fandango Libri

The publishing house has little più di vent’anni. Respect to that of molti altri editori, il vostro catalogo non si articola in molte collane. Le pubblicazioni si dividedvano fra la narrative di Fandango Libri e la saggistica dei Documenti. Ma recently avete varato ben due new editorial line, and with Weird Young seven enter a completely new world… Also Icarus I sow a very innovative project, can I direct what in più di questa collana?

Yes, to lungo siamo state “patch” with le collane. Thank you all incontro with Maurizio Balistreriour author of wisdom, a moral philosopher who is concerned with bioethics applied to all new technologies, abbiamo inaugurato questa collana di piccoli libri accessibili – 120 pages at the most – I intend to explore the possibility of achieving technological change that has progressed fifty years. I am a discussion that is not possible to start, because technological progress is not firm and not firm. Dobbiamo quindi mettere in campo questo genere de riflessione, proprio por avoide eventuali effetti nefasti. Il punto non è capire se queste trasformazioni arriveranno – perché arrivedranno, in molti almost sono già arrivate – ma to question if he succeeds etiche, senza ricadere né né nella profesa d’ufficio né in inutili allarmismi. ai libri di Icarus lavora a scientific committee of high academic value, composed of the university of all the world. I prossimi due titoli in uscita in 2023 sono Gli oggetti buoni gave Steven Umbrellaone study of our relationship affective with gli oggetti, and a saggio di Silvia Campolesi, Partire (s)vantaggiati? that governs the question of the potenziamento della sports performance. Sono temi molto attuali di cui non si discusses abbastanza. I am convinced that we are a species in corso di transumanesimo – Tutti mi accusano di essere una tecno-progressista, pero guardi: stiamo conversing his zoom, and our smartphone is già di fatto dispositivi attacked our body. I am fascinated by the possibility of questioning whether his chi siamo, from the religious point of view, keeping exclusively all the implications of the ethical order and racchiuding the sense of existence in an evolutionary process.

We came to Weird Young, i libri pensati per i cosiddetti giovani adulti. Announcing the initiative there is a record “i giovani adulti sono molto più adulti di quello che pensiamo”. Questa phrase says molto dello spirito con cui è stata creata la collana.

Siamo molto, molto contente por la nascita di Weird Young. Quello degli adolescenti è un mondo che ci appassionava ma che non avevamo ancora approcciato. I sono cresciuta con la letteratura per ragazzi degli anni ’70 e ’80 – una passione che si è evoluta insieme all’evoluzione del mercato – ma credo sia fundamentally we recognize the paradigmatic change that is the status in questi anni. In bottom, io and mia madre ci siamo formate allo stesso modo. Abbiamo letto libri diversion, certo, ma abbiamo letto libri. Generation Z does not start its own formation with the reading. I am altri i linguaggi che arrivano prima, e sono di vitivo type: abbiamo tutti seen bambini di due o tre anni perfetta a loro agio nell’interazione con un tablet. Or do we think gamingother language that completely changes the perception of the real thing, in which i define the real and virtual are decidedly less netti. If you stupisce della fluidità di genere degli adolescenti, it’s enough to see and protagonist of the parrot giochi online: personaggi ibridi, mezzi umani mezzi animali, entità fluide che diventano, per gli adolescenti, possibilità reali della vita. Ecco, entering the library and saving gli scaffali Young Adult ho l’impressione che questo paradigmatico leap non sia estato registrato. Whether trovano or fantasy – a genre that I love, but it is very standardized from the point of view of publishing and graphic clothing – instead of the romantic genre, it is the sentimental narrative of adolescence.

Tutta l’infinita complessità del mondo adolescent, a mio parere, non trova rappresentazione nei libri, mentre i ragazzi la experimentano nella realtà che vivono e in quella che vedono: le serie televisive che guardiano, affrontano tematiche tostissime dal sesso, agli abusi e alle dipendenze. Secondo me ai giovani adulti we dobbiamo provide questa stessa complessità also in ciò che pubblichiamo: altrimenti li we will lose, as it is in great part già accadendo. Noi we feel the bisogno di restitution the complessità di tematiche considere difficult ma che no sono. Vogliamo incuriosire questi ragazzi, sfidarli, non per forza rassicurarli. We dobbiamo coinvolgerli e fare capire che il libro è un instrument di approfondimento, ma ache di intrattenimento.

Enter all the collana Weird Young It was also born as a school project, which was avviando proprio in queste settimane. How is it going?

Even though I frequent the publishing house for a while, if there is always a great talk about promoting all the reading, the demand remains: how will I do? But it was not important to find a way that was ethically sustainable. Certainly, if I can always invest in a gross marketing campaign, I did not plant the right road for this project in particular, not only perché as an independent editor, we did not have infinite laughter, but also per riteniamo that the school is the absolutely central element for the promotion of reading. Io da ragazza ho scoperto mondi interi grazie alla scuola pubblica ed è a valore in which we believed strongly. Così abbiamo united the passion for the letteratura per ragazzi to the desire of valorizzazione della scuola as a founding element and abbiamo devised a project per le scuole – for the moment only to Rome and Lazio, but it is not affected except an extension, anzi. Initially it was only referred to above ma abbiamo ricevuto tante richieste dalle mediae e abbiamo quindi pensato a specifico progetto also per gli studenti più giovani. Tutta la casa editrice – I share editorial and commercial – it has worked insieme alla proposta, che si struttura In an introductory encounter to her house editrice I followed dalla scelta, fatta insieme ai professori, di uno o più titoli da leggere con i ragazzi. Le classi potranno acquistare i libri afronte di unto a very significant one, and for the rest the project does not foresee any cost per school. Dopo l’open-day che abbiamo fatto its Zoom at the end of August we will learn if I am registered and in the next settimane we will start to plan on incontrition. In the future, piacerebbe also carries delle classi qui da noi, per mettere parrot di vedere dal vivo la realtà di una casa editrice.

It is a very beautiful project and also very ambitious, we consider ourselves to be for many adolescents “quelli che leggono sono quelli che non hanno una vita”…

The sfida is estattamente questa. Transmit the idea that the reading is not only you insegna to manage the difficult situation, ad see the prompt response, talk, ad argue, ma è ache one of the sews più divertenti che si possano fare nella vita. Vogliamo, insomma, far capire che chi legge è un figo.

Per conclusionre, ti chiediamo qualche consiglio di littura.

Come sayvo, sono soprattutto a lettrice di non-fiction, quindi saggistica storica e scientifica ma non solo. Recently she has appassionata me il libro di maya de leo, Queer. Cultural history of the LGBT+ community, straordinario testo che racconta la storia del nostro Paese – not only that of the community gay. Inoltre offer tantissimi spunti, è pieno di insert pop and instructions for reading and film. An other wonderful book that I got warmly The color of the Republic gave Silvana Patriarch. Racconta la generazione di bimbi nati dopo la guerra da rapporti – consensuali e non – fra soldati di colore delle truppe alleate e donne italiane: bambini cresciuti in Italia totally emarginati dal loro stesso paese.

Fra i romanzi ho letto con passione The più recondita memoria degli uomini gave Mohamed Mbougar Sarr, Goncourt Award 2021book davvero eccezionale.

Mark it also some of the uscite più imminenti di Fandango. Il primo libro, che consiglio a tutti ma in particular alla generazione di cui parla, cioè quella dei trentacinquenni, si intitola autofiction and uscirà to inizio ottobre. Iacopo Barisonche aveva esordito con l’editore Tunué, ci ha fatte aspettare cinque anni prima di consegnarci il suo novo romanzo. I will say that the attesa is stata davvero rewarded: the jump of the maturità that has compiuto è straordinario. I enter the fine dell’anno uscirà also the first romance of Marina Cuollo, activista e giornalista che da semper si occupa dei temi legati alla disabilità. Who she did through the protagonist who gives the title to the book, Viola, a disabled woman who lives with great freedom her sentimental and sessual relationships – with all the implications of her situation. As always Marina, the cui irony is an affilatissima weapon, riesce to raccontare queste realtà doingci ache ridere. Potrei I will walk forward a lungo, perché fandango Ha davanti I know a very exciting fine 2022, ma mi sick que.

We would love to thank the writer of this article for this awesome web content

Interview with Tiziana Triana, editorial director of Fandango Libri


Check out our social media profiles , as well as other pages related to it.https://star1015fm.com/related-pages/