Indipendent book tour, c’è la tappa a Verbania



Sarà Verbania la seconda tappa dell’Independent Book Tour, ideato dal team di Hangar del Libro (progetto di Regione Piemonte) e dal Salone Internazionale del Libro di Torino, in collaborazione con il Circolo dei lettori. 


Sabato 24 settembre alle 17 il viaggio nei capoluoghi di provincia del Piemonte per raccontare la ricchezza dell’editoria indipendente della Regione, eccellenza a livello nazionale, si ferma alla biblioteca civica Pietro Ceretti di Vebania, grazie alla collaborazione con LetterAltura.  Nel corso dell’incontro i libri saranno presentati non solo dagli editori indipendenti, ma, novità di questa seconda edizione, da lettrici e lettori del progetto #Booklovers della rivista digitale exlibris20. 


Neos edizioni, affiancata dalla lettrice Maria Crevaroli, proporrà Oltremare di Franca Rizzi Martini, pubblicato in coedizione con con LAReditore. Graphot Editrice, insieme con la lettrice Romina Braggion illustrerà Lidia Poet. Vita e battaglie della prima avvocata italiana, pioniera dell’emancipazione femminile di Cristina Ricci. Voglino editrice, con la lettrice Mara Bernardelli, porterà Lettera al destino di Elisa Vincenzi. Araba Fenice, insieme alla lettrice Vanessa Sirtori presenterà, L’onore dei vivi. Mogadiscio 1966 di Nicola Salvini.  L’incontro, condotto dal gruppo B-Teatro e accompagnato da brani musicali a tema, sarà introdotto dalla curatrice di Independent Book Tour, Carola Messina, e dalla responsabile di exibris20 Lea Iandiorio. Il tour prosegue sabato 1 ottobre a Biella alla Biblioteca Civica con Scritturapura, Priuli & Verlucca, Buckfast Edizioni e Las Vegas e sabato 8 ottobre a Torino, nel corso della manifestazione Portici di Carta, con Editore XY.IT, Codice Edizioni, Yume, Diabolo Edizioni, Damanhur. Sabato 29 ottobre si farà tappa a Cuneo nei locali dell’Open Baladin, nell’ambito del festival Scrittorincittà, con Edizioni del Capricorno, Editoria, Astragalo, Il leone verde Edizioni e Lisianthus Editore.


Ultimi appuntamenti sabato 5 novembre ad Alessandria alla Biblioteca Civica, con Miraggi Edizioni, Atene del Canavese, LAReditore ed Echos edizioni e sabato 12 novembre ad Asti, a Fuoriluogo, con Golem Edizioni, Espress Edizioni, Beppe Grande editore, Editrice La Piccolina, e add editore. Anche quest’anno, Independent Book Tour propone la vetrina virtuale online su www.hangardellibro.it per illustrare tutti i titoli delle case editrici indipendenti che vengono presentati nel viaggio letterario, per aiutare lettrici e lettori nella scelta dei libri che più incontrano i loro interessi, le loro passioni, i loro gusti. Una vetrina che, in occasione di ogni tappa, si farà anche reale, per sfogliare “in presenza” romanzi, saggi, raccolte di poesie, graphic novel, albi illustrati e libri per bambini che fanno parte del variegato catalogo dell’editoria indipendente piemontese. Il progetto Independent Book Tour Independent Book Tour: sette tappe nei capoluoghi piemontesi come speciale occasione per scoprire novità, progetti e idee innovative di ventinove editori indipendenti del Piemonte con incontri, spazi di confronto e momenti di intrattenimento e spettacolo, tutti aperti al pubblico.




A ogni appuntamento si alternano case editrici indipendenti, selezionate a giugno attraverso la call Hangar Book, che presenteranno il loro libro del momento, tra romanzi, saggi, raccolte di poesie, graphic novel, albi illustrati, libri per bambini –, accompagnate da sketch e azioni teatrali curate da B-Teatro. Novità di quest’anno il progetto #Booklovers della rivista digitale exlibris20, che coinvolge 28 lettrici e lettori, anch’essi selezionati a giugno grazie ad una call dedicata: per ogni tappa del tour affiancano una casa editrice ciascuno per raccontare il loro punto di vista sul libro, trasmettendo così al pubblico anche le emozioni e le riflessioni di chi ama immergersi nella lettura e pubblicheranno sui propri profili social recensioni e interviste. «L’Independent Book Tour è un progetto nato lo scorso anno con l’intento di portare in giro per il Piemonte le pubblicazioni delle case editrici del territorio e per far conoscere meglio al pubblico e agli stakeholder il patrimonio culturale che l’editoria piemontese rappresenta. La novità di quest’anno, ossia la call dedicata ai lettori e alle lettrici che avranno il compito di recensire i libri presentati, è stata un grande successo, sono state più di 200 le risposte alla nostra call. siamo certi che iniziative di questo tipo siano essenziali per accrescere la comunità di lettori e l’interesse verso l’editoria piemontese.









We want to thank the writer of this short article for this remarkable content

Indipendent book tour, c’è la tappa a Verbania

You can find our social media profiles and the other related pageshttps://star1015fm.com/related-pages/