Il problema di avere due Papi: the book by Massimo Franco

gave ALDO CAZZULLO

Esce il 21 aprile per Solferino il saggio «Il Monastero», in which the editor of «Corriere della Sera» investigates the rapport between Bergoglio and Ratzinger: it divides the node of Europe

AAt the beginning of the book I felt like I felt the author, when he entered the monastery for an interview ripresa dai media di tutto il mondo: eccoci «di fronte al sorriso disarmante, enigmatic di Benedict, Immobile in an easy chair, dressed in white as he was anchored Papa regnante and not the “former” più famous in the world… and polsi magrissimi che spuntano dai polsini della camicia con i gemelli, l’orologio a sinistra ea destra a thermometer da polso to constantly measure the status of his heart, and brown sandals of his cuoio, the image of a old man who could break the first layer of pontiff: this is what renders the Monastero Mater Ecclesiae the strange and interesting post of the Vatican. Eppure quella fragilità resiste da nive anni…”.



Massimo Franco always studies the potere. Il suo reportage-inchiesta su Bettino Craxi (Hammamet) and his biography of Giulio Andreotti was a long-seller that had explored the crisis of the Prima Repubblica. Poi, di fronte all’evidente also declined intellectually and culturally from Italian politics, Franco has spostated the center of the analysis of the Vatican, Cui has dedicated alcuni saggi di successo, proiettando the Holy See its dimension that is its own of the great geopolitical world of the global world. Solferino has published due anni fa The Enigma Bergoglioand now stamps a dedicated book all’altro lato della medaglia: Il Monastero. Benedict XVI, ninth anniversary of papato-ombra.


It’s a journey, to turn physical also, all’interno delle vaticane wall. Dove l’appartamento apostolico, per secoli the residence of the Pope, è vuoto. Ma dove di Papi ce ne sono due. Il primo, quello regnante, in a chiamato residence Casa Santa Marta, stanza 201. L’altro, quello emerito, in a closed convent, abitato soprattutto da donne. A situation without precedent in the history, not governed by any rule, and because of this it was out of misunderstanding, out of rivalry, out of scontri sotterranei non tanto tra Ratzinger e Bergoglio As far as rispettivi entourage, and due to schieramenti che si combattono — but to the limit of the scisma — per stabilire in which direction should the Chiesa walk, in a tornante della storia della cristianità e dell’umanità.

Tutto starts with Benedetto’s resignation. Che sente forced him to come less, che avverte la fine vicina. «Nessuno avrebbe detto — writes Massimo Franco — che il “papato parallelo”, quello del Monastero, avrebbe accompagnato por tutto il tempo il pontificato argentina di Casa Santa Marta; that it avrebbe affiancato, aiutato e poi, senza volerlo e senza cerceralo, sfidato per volontà più altrui che propria».

All’inizio sembrava filare tutto senza intoppi. Francesco goes to Castel Gandolfo to find Benedetto, che gli affida lo scatolone con tutte le carte dell’inchiesta vaticana sugli scandali, quella stagione terribile culminata nel giorno, il 24 maggio 2012 — “diabolical coincidence” per father Georg Gaenswein, true co-star of this book — della cacciata di Ettore Gotti Tedeschi dallo Ior e dell’arresto di Paolo Gabriele, il maggiordomo del Papa. Francesco contracchanges the fiduciary gesture subscribing to Benedetto, cousin of the publication, the text of his cousin interviewed by the Pope, almost a program of the pontificate, granted to Father Antonio Spadaro; e ricevendo da Ratzinger quattro pagine fitte di appunti (i due Papi hanno entrambi una minute graph, quella di Bergoglio ancora di più).

ma poi il delicate balance if it breaks. Franco ricotruisce le varie tappe del rapporto tra i due Papi. I pasticci editoriali incrociati: la censorship alle veil critiche di Ratzinger, chiamato a recensire «libretti» di theologia firmati da Bergoglio insieme con altri prelati tra cui due antichi critici e nemici giurati di Benedetto; He calls for a book improperly co-signed by Cardinal Sarah and Da Ratzinger, who defends his own priestly celibacy on the eve of the synod that will open there viri probati (Consentendo non ai preti di sposarsi, ma agli sposati di diventare preti).

L’inchiesta is rich in details, retroscena inediti, episodi gustosi, che possono essere apprezzati anche da chi a differenza dell’autore non è addentro alle cose vaticane; Compression and rapport with Trump and Biden, the ruolo di Ruini and Bertone, financier and due to alleged “conspiracy of death”, the first against Benedetto, the second against Bergoglio. Ma al centro dell’analisi di Massimo Franco c’è un’intuizione. The frattura — undeniable — tra i due papi is not so much dettata dalle evidenti differenze di stile. Not è soltanto una questione tra conservatori e progressisti. Not if it’s about stabilizing what current thinking could come from the risk of the scissma, if there are reactions infastiditi to the innovations of Francesco or if they are concerned about their situation. The true distance is your idea of ​​Europe. Terra di battaglia, terra da rievangelizzare, theater of the decisive encounter with relativism, secondo Ratzinger; continent esaust per the American Bergoglio, eletto gives an openly anti-Italian conclave, and that on the ninth year if he keeps the value of the Italian Church, to the point that for the prima volta nella storia non sono cardinali gli arcivescovi di Milano, Venezia, Torino, Palermo (and for one year non è cardinal state neppure il segretario di Stato). “Il trauma della renounce del 2013 not è status smaltito né superato” concludes l’autore. «La Chiesa a volte appare perfino più divina di quella del 2013». And the next Conclave può essere «una resa dei conti dagli esiti molto incerti».

April 19, 2022 (modifies April 19, 2022 | 8:47 PM)

We would love to say thanks to the writer of this post for this remarkable material

Il problema di avere due Papi: the book by Massimo Franco


Take a look at our social media profiles along with other related pageshttps://star1015fm.com/related-pages/