“Discriminazioni razziali contro Napoli e napoletani in the book of the middle school”, is social controversy

Second, the latest statistics compiled from Viminale la città di Milano è al primo posto in Italia per reati – numero di denunce ogni 100,000 abitanti -, while Napoli si piazza al 14esimo posto, preceded persino da piccole città como Prato, Imperia or Rimini. Eppure the house editrice bresciana the schoolin his book destined to agli studenti delle scuole mediae e intitolato beautiful geoin the description of the city of Napoli, there has been an opportunistic underground che problem as i quartieri sovrappopolati, the degradation and the criminality rappresentano anchors the normality.

The capital of the Mezzogiorno is ancora afflitta da problemi atavici, che gli stessi cittadini denunciano ogni giorno, ma la scelta di ribadire – in a text that dovrebbe spiegare agli alunni delle scuole media la storia delle principali città italiane – le problematiche di una città di un millions of inhabitants are quantomeno debatable. And, in fact, un’aspra discussione è nata around the text that potrebbe essere sottoposto nelle prossime settimane also agli insegnanti delle scuole media del Sud. Dopo the denunciation of the Neo-Bourbonic Movementinfatti, s’è scatenata una valanga di commenti sui social da part de napoletani furiosi por essere stati associati all’ennesimo luogo comune privo di fondamento.

Not perchè a Napoli manchino the criminality or the degrading of the quartieri di periphery. Ma, piuttosto, perché la stessa attenzione non sembra essere stata riservata ad altre città italiane – Milano su tutte – che lamentano problemi simili, se non addirittura maggiori, comuni a tutte le grandi metropoli italiane. Basti I will think, just for an example, that in the capoluogo meneghino imperversano bande di baby criminali che agiscono sui mezzi pubblici e Tengono under scacco i loro coetanei e le stesse forze dell’ordine, scatenando risse, provoking incidenti e mettendo a segno furti e rapine ai danni dei passanti. O che le province di Milano, Varese, Como, Lecco, Pavia e la stessa Brescia sono «infestate» fin dagli anni ’50 dalla presenza della ‘ndrangheta che allunga i suoi tentacoli nel setore dell’edilizia pubblica e privata como pure testimoniato dal rapporto dell’osservatorio sulla criminalità organizzata dell’Università degli Studi di Milano.

«Gentili responsabili de La Scuola – the letter invited by the Movimento Neoborbonico alla casa editrice lombarda – I have signed a passage from your book Bella Geo in which it speaks from Napoli with i soliti luoghi comuni che acompagnano da 160 anni il racconto dell’ex capitale dell’attuale Sud dell’Italia: “gravi problemi, quartieri degradeti e criminalità” preceded by solitary heaviness “però” referred to the racconto, invece, di aspetti positivi. È proprio quel però – continues the lettera dei neoborbonici – che manca when if speaking of the other Italian city and così, ad esempio, Milano è simply “ai vertici in tanti settori oltre che la capitale economica italiano”. È da qui che nascono immotivati ​​complessi di inferiorità meridionali and immotivati ​​complessi di superiorità padani. E ache così sono nate e non sono mai state risolte le questioni meridionali. A national editing house – continues the signed note from Gennaro de Crescenzo – per giunta con libri rivolti ai bambini e ai ragazzi dovrebbe prestare un’attenzione diversity questi temi. In attesa di vostre modifiche, vi ricordo che scrivo, da educator, on behalf of a consistent rete di insegnati che proprio in questi giorni sono chiamati a scegliere i libri di testo scolastici per il prossimo anno».

La vicenda potrebbe rivelarsi a clamorous autogoal by Editrice La Scuola. Moltissimi meridionali docenti, infatti, hanno già ribadito che per la scelta dei testi scolastici del prossimo anno rivolgeranno altrove la loro attenzione.

We would love to say thanks to the writer of this post for this incredible content

“Discriminazioni razziali contro Napoli e napoletani in the book of the middle school”, is social controversy


Take a look at our social media accounts along with other pages related to themhttps://star1015fm.com/related-pages/