Daria Bignardi: «I wrote perché la vita e i sogni sono fogli dello stesso libro»

The journalist and writer attended the Scienza e Virgola demonstration Tuesday at the Miela Theater assieme Paolo Giordano and Vittorio Lingiardi sul rapporto con le paure della contemporaneità

TRIESTE Imparare a conoscere se stessi scandagliando le proprie zone d’ombra. È qualcosa che ha fatto fin dal romanzo d’esordio “Non vi lascerò orfani” e oggi più che mai nel suo de el más ultima “Libri che mi hanno rovinato la vita e altri amori malinconici”, little used by Einaudi.

Poliedrica, Daria Bignardi: giornalista, scrittrice, è stata “Iena” e ache direttrice di Rai 3, eclettica conduttrice dai cult “Tempi moderni” e “Le invasioni barbariche” a “Grande Fratello” e “La fattoria”. Not a case Scienza e Virgola opens its own edition with lei, Tuesday 10 alle 19 al Teatro Miela: “Viaggio nel sé. E nell’altro da sé” yes it announces as an intriguing journey through lyrics and psychoanalysis dove, with Bignardi and lo psychiatrist and psychoanalyst Vittorio Lingiardi, the artistic director Paolo Giordano ci aiuterà a leggere tra le righe di noi stessi e di ciò che ci sta intorno.

The letteratura has ancora bisogno della psicanalisi? It is indispensable to create new operas as it was in the production of the 1900s, thinking of Svevo, Gadda, Saba?

«Non so se sia indispensabile – responds Daria Bignardi -, mi sembra che in letteratura nulla sia indispensabile tranne la scrittura e la vita, ma credo sia possibile. La vita interiore dei personaggi and il flusso di coscienza sono ala base del romanzo modern».

What opinion has sul so much dibatto scientific statuto della psicanalisi? Is a scientific sapere?

“Also, psychoanalysis does base its relationship on who the response is “depends”. Non saprei dire se è anchor attendibile como sapere scientifico also perché per rispondere dovremmo give a definition of science. Quello che so è che ciò che rende attendibile la letteratura è la lingua. Ma also la vitalità, la vita che c’è in a text. It is “nulla di ciò che è human ci è estraneo”, and psychoanalysis affects life and interiority, and it is easy for the ci siano strade comuni tra letteratura e psicoanalisi. Per non parlare della forma del racconto. Il paziente parla allo psicoanalista e gli racconta di sé. I sogni poi sono a surprising form di racconto. Schopenhauer diceva che la vita ei sogni sono fogli dello stesso libro».

From “Non vi lascerò orfani” to “Libri che mi hanno rovinato la vita”: thing la spinge to compiere questo percorso di – se si può definire – auto-analisi?

«”Libri che mi hanno rovinato la vita” è arrivato – si è imposto – dopo cinque anni di freudiana analisi. End of the book, I have concluded the analysis, but I will simply discuss it with the analyst. Ho capito che was the thing that dovevo fare, also lei non fosse stata d’accordo. I don’t know – I don’t care about it – I know the course that I did with this book if it was a substitute for all’analysis or I didn’t know it but I wrote it senza quell’analysis. Alla fine l’opera, per chi scrive, is the most important thing. That faccia good or bad to be stessi ea chi legge è di certo molto rilevante ma nonprioritario. Not if I write per stare meglio, or per conoscersi, ma per creare qualcosa che prima non c’era».

Unlimited access to all and content of the site

€1/month for 3 months, poi €2.99 per month for 3 months

Block unlimited access to all site content

We would like to thank the author of this post for this incredible material

Daria Bignardi: «I wrote perché la vita e i sogni sono fogli dello stesso libro»


Explore our social media accounts and also other pages related to themhttps://star1015fm.com/related-pages/