Dall’ultimo “Gorilla Sapiens” alla cura di “Più libri, più liberi” – Dailygreen

Leggo nei communicati stampa di “Più libri più liberi”, the beast that gives più di vent’anni ospita and rappresenta la cultura del linguaggio, che nella sua eterogeneità, la piccola e media editoria non è (forse) mai stata così forte sul mercato Italian come in questi anni.

Growing and branching out his program, connecting him with the latest world of culture, information and interaction, feeds the debater and the social confrontation, confirming year after year as luogo d’incontro, discussion and professional updating. Quest’anno la fiera fa un paso ulteriore, seguendo una direttrice di sviluppo che da tempo ha initiato ad esplorare: quella internazionale. Così “Più libri più liberi” 2022 Welcome to the hotspot between the Italian publisher and the main European publisher, Juergen Boos, president and CEO of the Francoforte Book Fair, and Jean-Baptiste Passè, director of the Festival del Libro di Parigi.

1670538434 960 Dallultimo Gorilla Sapiens alla cura di Piu libri piu liberiBut what my preme sottolineare is that the national beast “Più libri, più liberi” is an antidote not only to ignorance, but also to defensive chiusura and to depression, also to the “Hikikomori” syndrome, ending in Giapponese which means “stare in disparte”. Describes a particular syndrome that collapses young and young, a phenomenon characterized mainly by social withdrawal (social withdrawal) and a voluntary seclusion from the external world, but not from technology offered by social. The disturbance, described and observed primarily in the Orient, is severe, although it does not have an official DSM-5 diagnosis.

The computer revolution, like democratic access to information, (in part alla culture più or less manipulated or resa innocua e soprattutto spalmata sulla surface di un organism proteiforme como il web) è stata preparata dalla diffusione dei libri, tascabili or a puntate per tutti, che dagli anni sesanta aveva avviato una emancipazione delle masse traverso la lettura, soprattutto dei giovani, i nuovi scolarizzati del dopoguerra, innescando a dam of collective conscience. I jovani di adesso però, ma anche i meno giovani, sono affascinati dall’illusione di viaggiare più velocemente possibile. If it’s thick but I traveled in orizzontale and my colleagues are numerous, but thick I will define a search for a structural structure that is not simply emotional. Letture e escritture si sono parcelizzate in frasi, l’attenzione si è accomodata su tempi pericolosemente brevi, si può addirittura soffrire di nomophobia (uncontrolled death of rimanere sconnessi dal contact with the network of mobile phones).

Any addition auspices or predicts a genetic mutation, keeping in mind the scperta dello scienziato michael merzenich which has demonstrated the neuro-plasticity of our brain even in adulthood, but not necessarily in the sense of its transformation in effective facoltà multitasking (ovvero multiprocessualità, cioè an operating system that, in informatics, allows me to eseguire più programs contemporaneously). Sappiamo invece che occuparsi di duo o più compiti simultaneously può compromisere la qualità delle cerebral performances, in quanto la concentrazione no può will jump out of an argument all’other without impiegare ogni volta around 20 minuti per funzionare …

1670538435 311 Dallultimo Gorilla Sapiens alla cura di Piu libri piu liberiWe have repeatedly confirmed the recent entry into the social scene of a sort of anesthesia in the person, indomitable for diffusing the heterogeneous and continuous assault of information and immagini, non-manageable, which induces a regression, all self-referentiality, all depression and infinity può portare alla rabbia incontrollata. The person who wants to become active in confronting her own mind and her own body is also related to others (not only opposites and social electronics) to contrast and combat anxiety and self-confidence, so that che affollano questa Fiera che, citing additionally a number of L’Espresso del 26 febbraio 2017 (editoriale di Tommaso Cerno) still glorifies the little vindication of the cartaceo sul digitale book, due to its multisensory consistency. The title? “Carta vince” … nella ricerca di punti significativi o nodali dell’esperienza “in sinestesia” as senso/percettiva irrenunciabile condition, poiché only l’esperienza multisensoriale sows, ci rico arrives with reality and memory and di facto with our mind/ body.

Oggi la quota di mercato degli publisheri che totalizzano fino a 15 milioni di venduto è pari a ca il 40%. Ci sono editori medi, dotati di strutture capaci di reggere l’urto di un mercato con marginalità molto basse. Concentrate your narrative in some almost, forse i più noti to the general public, ma più spesso sono a caccia di nicchie or segmenti di mercato, less battuti dai grandi gruppi, always communicate affacciati sul digitale as opportunità da parte e sfida dall’altra, che richiedono investimenti non facili da mettere in campo.

Allo stesso tempo, sotto l’ombrello dei piccoli e medi editori convivono realtà molto differenti, anche micro realtà che richiedono, por sopravvivere, uno sforzo ulteriore di research, understanding and coraggio.

1670538435 979 Dallultimo Gorilla Sapiens alla cura di Piu libri piu liberiFor this purpose I am imbattuta in a piccolo book, text in Italian, weight: 0.3 kg – The praise of ignorance” by Giovanni Rajberti – E’ un breve stratto da “Il viaggio di un ignorante” (Il viaggio di un ignorante) (1857) by Giovanni Rajberti, physician-poet, as egli stesso si definiva, vissuto nella prima metà dell’Ottocento, argumento exponente della letteratura humoristica dell’epoca. The author expresses his irritant thought in his intellectual world, i libri, i lettori, culture in general, with extremely current and significant arguments. All’interno del volumetto i brani: “Elogio dell’ignoranza”, “Le biblioteche mi fanno melanconia e terrore”, “Statistica de’ miei lettori”.

The test is the cure Valentina Presti DanisiBut the thing that has hit me particularly hard is the passage of the consignment passing through this volume of dalle “Gorilla Sapiens Edizioni” che ha chiuso i battenti in this courageous and poetic way – Cessa l’attività. If it extinguishes The finite fa. He gives it to gambe. He does retire to a private life. Less comes. He comes to mancare. If fa gives part. He chiude i battenti. He chiude baracca. He raises the chiappe. He leaves the field. He deposes him armi. He rips. Giveuppa. He si allontana all’orizzonte. He liquidates tutto. He if sand. He throws i remi in barca. She affondas with the ship. Peaked tail Le casa editrici incustodite verranno fatte brillare. She is not più visible at eight knots. She makes space for the new one that advances. Ubi major, gorilla cessat. Ai mondiali di finance in apnea she is classified last. Gli studi di settore la danno non pervenuta. Secondo il commercialista is a “saggia decisione”. She is disattiva. She giunge to finish. She has gottato il cuore oltre l’ostacolo. Terrible look. She has fatto i salti mortali, and in effect she is dead. She has consummate i suoi her giorni of her. She svuota i fusti. She interrupts the discorso. She chiude il becco. She writes the parola fine. The letter passed. The network has not renewed the series. L’utente chiamato is not available at the moment. She is finita fuori corso. She or she is fatta della stessa sostanza dei sogni. Turn page. It assumes a new meaning. Keep going …

alla riedizione a cura di SuiGeneris, an independent publishing house, affiliated with the University of Torino, investing in its new authorship, its avant-garde literature, its philosophy, its theater, its humorism and satire. Campeggia la scritta sul sito – Tutte le casa editrici felici si somigliano. Ogni casa editrice indipendente is unhappy in his own way.

Confortante l’opinione (che condivido) dell’articolista citato in Novecento Literario – –

  • (…) piccoli e medi editori, che io ho definito “gli entusiasti”. I parrot stand was not affollati di persone, ma anche nei momenti di stanca ci pensavano gli exhibitori a richiamare il público, showing smiles and professionalism, ma anche showing me to know the catalog and believe in her own mission. Personally, I have acquired books from NN and from Neo edizioni, all of which I am interested in, even if I do not know my first cousin, like the girl mentioned by Istos or the neonata SuiGeneris, quest’ultima gestita in modo eccellente da ragazzi dai 20 ai 30 anni. (…) I consider this case editrici il vero and proper propellente dell’editoria italiana, in degree of finding the apprezzamento of the public pur maintaining the own identity (sia in termini aesthetici che di contenuti) and anzi punctuating own his questa identità per imporre nuovi standard.

We would love to thank the writer of this article for this remarkable web content

Dall’ultimo “Gorilla Sapiens” alla cura di “Più libri, più liberi” – Dailygreen


You can find our social media profiles , as well as the other related pageshttps://star1015fm.com/related-pages/