>>>ANSA/Antonio Scurati, racconto Mussolini from the front to Hitler – Libri – Approfondimenti

(by Mauretta Capuano) (ANSA) – ROME, 13 SET – Racconta il fascismo di fronte al nazismo, Mussolini di fronte a Hitler, que el momento storico fatale in which “a tyrant decides by the lot of millions of people” Antonio Scurati in ‘ M .Gli ultimi giorni dell’Europa’, third volume of the bestseller series dedicated to fascism and Benito Mussolini, which will be released in the bookstore on September 14 by Bompiani and will be presented in the anteprima domenica on September 18 by Pordenonelegge.

“In the first scene of the book we disagreed with Adolf Hitler that came from the special convoglio coming from Germany on the bench of the stazione di Roma Ostiense, appositamente constructed per l’occasione” says all’ANSA Scurati. Il romanzo si concentrates its crucial three-year period between 1938 and 1940, gli anni dell’infamia delle leggi razziali e della scellerata alleanza con nazi Germany. “Racconta di un Mussolini que si trova in bilico, su di un crinale sottile, dove da lato ha l’abisso seducente della delirious volontà di potenza della Nazista Germany con i suoi progetti di conquest, di sterminio, di continental supremazia e dall’ Others have richiamo delle democrazie liberali que anchora cerca de portare l’Italia dalla propria parte o del spingerla alla neutralità. Tutto è ancora possibile” afferma lo scrittore Premio Strega con ‘M.Il figlio del secolo que ha venduto oltre 600 mila copie e with cui è partita the series.

“Cosa vedeva Mussolini when he kept Hitler? What vedeva Ciano thing, this giovanotto vanesio, seduttore, pigro, when he contradicted his Nazi counterpart von Ribbentrop? Cerco di adottare lo sguardo ad altezza d’uomo” spega. Ma quali sono le cose che più lo hanno turbato nelle ricerche per questo libro y interessato como scrittore? “Hanno a che fare con el scollamento tra la rhetoric, l’immagine pubblica di sé che Mussolini e il fascismo davano e la realtà. Mussolini has preached emphatically to sell the idea of ​​a warrior Italy, maschia, forte ea A certain point lui per primo scopre la totale impreparazione militare dell’Italia, not only from the technological point of view, ma del material prime, laugh.

A disconcerting autoinganno”.

Scurati sees “analogue this devastating war that scoppia in the heart of Europe and that it is in corso ancora oggi in Ukraine, except that in that case gli aggressori fummo noi”. Dopo the end of the first world war, Ricorda lo scrittore, “il great French poet Valery disse: ‘oggi le civiltà sanno di essere mortali. Ed è un fatto quasi constant, episodico nella storia dell’umanità. Poi rinascono, ma muoiono. Per I will discuss the assurdità with Cui Mussolini Ciano e gli altri spingono l’Italia verso l’abisso è an ammonimento al present: ‘guardate che le civiltà sono mortali, è successo en passato che la civiltà Europea sia morta, sia stata sepolta sotto un cumulo di macerie materiali e morali e può accadere ancora. In parte sta già accadendo ancora in a portion of Europe”. And the political elections of September 25 below: “Il pericolo della svolta a destra è indubbio. The coalition that and sondaggi danno como probabile vincitrice è a coalition of parties clearly from destra and with an ideological, cultural and programmatic bagaglio per alcuni aspetti also di extreme destra”.

In 2023, the film will be released for ‘M.Il figlio del secolo’, which will feature a Sky Studios series in 8 episodes, produced by Lorenzo Mieli with The Apartment Pictures. “If I dovrebbe turn to November 2023. I was aware of the artistic rischi that will carry the racconto of a matter as delicate as its schermo behaves, soprattutto il rischio to create a strong empathy in the public with the character of Mussolini who was close to avoid in tutti i I modified by consecrating myself to a rigorous work method, based on its documentation and but I decided that farne cinema was a very important cultural sfida.

Torna sulla scena dal 28 setembre al Piccolo di Milano as well as the spettacolo theatrical M. di e with Massimo Popolizio.

“A wonderful experience”. How many books of the series dedicated to Mussolini usciranno? “My project is always on the right track, all the way to Piazzale Loreto. Ora se ne sarà altro or altri due non sono in degree di saylo” racconta Scurati who has molti cantieri aperti per serie e ache film. “The project to which I have a lot is the adaptation for the cinema of ‘Il sopravvissuto’ with which I came from the Campiello anni fa. I will make a film with Gabriele Salvatores, my cinema is unfathomable. And so is a project with great attori e produttori che hopefully will see annunciato presto” says the scrittore.

(ANSA).

RIPRODUCTION RESERVATION © Copyright ANSA