animal

Joan is at the restaurant. She is in the company of a husband. Il ristorante si chiama “Piadina” e ha pareti tappezzate di foto di vecchie signore italiane, con le di infarinate, that prepares gnocchi di patate. Joan has davanti a se un piatto di tagliatelle alla bolognese, dressed with a dense ragù color ruggine and decorated with a ciuffo di prezzemolo. When Vic walks in from the entrance door, Joan notices that she eats alone, she indossa giacca e cravatta. On the other hand, she told him only once more that she is his boss and she does not love Farsi chiamare with her full name, Victor-in jeans and maglietta. Vic is a courteous and intelligent man, with a cordial appearance and a profound generosity of spirit. He is the father of his figli, a woman and a maschio-quest’ultimo has a ritardo mentale, ma Vic non gliene ha mai fatto parola-, he has a great proprietà di linguaggio and an impeccable reporter. Insieme, Joan and Vic have frequented centinaia di ristoranti: they have mangiato grosse bistecche in steakhouse esclusive, while i camerieri flirtavano con Joan, convinced that Vic fosse her father, or a husband seemed più anziano di lei, or a lover. And in effetti Vic and Joan sono amanti. Lui è art director dell’azienda in cui lei è impiegata. She started as an assistant to the director, but I also promoted her as a copywriter. All’inizio i suoi complimenti de lusingano her, ma little by little la giovane she is convincing di meritarli davvero. Nel frattempo, i had to start a fare sesso. For fun anni the relationship goes forward, finché nella vita di Joan arriva a uomo dal Montana, Big Sky. With lui, Joan relegates Vic negli abissi di quel che un uomo possa supportare. Ora eccolo lì Vic. È in quel ristorante, davanti a lei. He pulls out a gun and shoots a colpo in testa. Her blood cola fuori eats liquore and in that blood Joan vede il riflesso del proprio passato. I missed her because she decides to turn on the car and go to New York…

Irresistibile per gli uomini, respingente per le donne, depravata per sua stessa ammissione, Joan, the protagonist of the romance by Lisa Taddeo – scrittrice che vive negli States ma vanta origini italiane: il padre è italo-statuniense, mentre la madre è romagnola – si use a direct and private language of fronzoli to find a real sconvolgente and hard. With an incipit che inchioda il letore alla pagina sin dalla prima riga, Taddeo racconta il Dolore e la rabbia di Joan, an annoying and ammaliante figure allo stesso tempo, che, encatenata a fatto passato di ferite e traumi, in an atypical Los Angeles – I don’t keep alcunché delle luci sfavillanti across the letteratura in genere la rappresenta – near tutti i costi di avvicinare un’affascinante insegnante de yoga e tenta allo stesso tempo di sfuggire alla vendetta della figlia del suo ex-lover, l’uomo sedotto e Abbandonato che si è fatto esplodere la fronte de lei in a restaurant in New York. Impegnata come al solito ad approfondire le tematiche legate al complesso mondo delle relazioni e della natura del desiderio, la Taddeo if used by a narrative technique that fa del flusso di coscienza, intimate e spiazzante, il motore della vicenda, traverso cui il letore può conoscere il passato di Joan, fatto di abusi e di violenze, di vulnerabilità e ferite, di deep voragini e scarsi ricordi felici. A very hard and spietata narration, in which she turned around if you saw the pericolo, disturbing, gave an excessive indulgence in the trauma; a story in which to dominate is the attempt to give a sense to the past; a romance that racconta il sorrow and insegna, soprattutto, a non giudicare ea non giustificare, inviting the reader to dress and panni dei protagonisti and understand me and gesture and the last fine, that other non è se non il desiderio, comune a tutti, di essere amati e accettati.

We wish to thank the author of this write-up for this outstanding material

animal


You can find our social media profiles and other pages that are related to them.https://star1015fm.com/related-pages/