Stray, under artistic and prospective direction

Awarded at The Game Awards 2022 as Best Indie and Best Indie Debut, Stray finds something new at the front of his artistic direction and his perspective.

It could not obviously be awarded the title of Game of the Year, it will not compete in the Best Game Direction, Best Art Direction and Best Action / Adventure categories, especially considering the thickness of the other games in the game, but I am not dubious about Stray if it was too big Some fans at The Game Awards 2022, bringing home the Best Indie and Best Indie Debut awards.

Meritati? Non meritati? Probably the recognition of the best debut in the indie scene will probably go to that true and proper cult phenomenon, peraltro di matrices italiana, which corresponds to the name of Vampire Survivors; Tuttavia the title of Best Indie for the delicate and exciting project of BlueTwelve Studio ci sta tutto, a maggior ragione considering that also diversi altri concurrenti avevano alle spalle grossi publisher.

Al di là dei riconoscimenti, ciò che rimane è l’avventura di un gatto randagio ha efectivamente qualcosa da dire e da insegnare, magari anche a prodotti ben più blasonati: ecco perché Stray is a piccolo gioiello of artistic direction and perspective.

Che cos’è Stray?


Stray, the gatto alle prese with one of the scenery of the countryside
Stray, the gatto alle prese with one of the scenery of the countryside

Allontanatosi dalla own colony dopo a deciduous rovinosa, a gatto randagio trova l’ingresso della Città Morta: un luogo abitato da soli robot, che con il passare degli anni hanno assunto comportamenti del tutto simili ai parrot vecchi padroni umani, ormai scomparsi. Alcuni di essi hanno addirittura sentito l’irresistibile bisogno dire addio alla notte perenne illuminata dai fari di quel cielo artificiale, departing alla volta di un viaggio che li avrebbe riportati en superficie.

Dopo aver stretto amicizia con il piccolo smart drone B-12che si offerre di accompany him in his adventure, the gatto scopre questi retroscena entering in contact with a series of diversi personaggi, che gli rivelano also the reason for cui tutti i robot are confined in città: other le mura si aggirano piccole ma letali creature Chiamate Zurk, and superarli sows an impresa impossible by chiunque… partly forced by a piccolo randagio.

In our review of Stray, we have defined it “a pearl piccolaan adventure in grade to give away a sequence davvero suggestive and an affascinating story, financially moving in some frangenti, that poggia sulle solid based on a lore molto ben scritta.” Negli studi alle prime armi, che spesso peccano di ingenuità or si pongono obiettivi unrealistici, finendo per mettere in mostra le loro debolezze.

stray this is not the problem, yes chiaro: restare chiuso nella bolla che gli autori gli hanno costruito attorno impedisce al titolo di traballare non appena fuori dalla propria comfort zone, sebbene comunque accada in alcuni momenti, ad esempio nelle sezioni in cui ci si trova a fuggire dagli Zurk. At the same time, quei vincoli stoppano sul nascere qualsiasi azzardo: probabilmente è meglio così, ma non sapremo mai cosa questa avventura sarebbe potuta essere con un po’ più di coraggio.

Art direction: photo in motion


Stray, una delle tante
Stray, a delle tante “photo in motion” of the game

The aspect is probably the most notable of Stray’s artistic direction, to the degree of carrying its immagini davvero suggestive and fascinating: vere e proprie photo in motionwhich uses magari dei passaggi ristretti and il contrasto fra luce e buio for “incorniciare” the protagonist while accessing a new zone, oppure per valorizzare determinati dettagli e scelte chromatiche.

The final result is a visually splendid operaof great taste, arricchita gives a wise use of the effettistica (screen space reflection, in particular) and gives ambience that thanks to all this correctness if transformed into a spettacolo by gli occhi, fra inevitabili rimandi a Blade Runner ea un Giappone futuristico fra sign neon, schermi and ideogrammi incomprensibili.


Stray and the great atmosphere of some location
Stray and the great atmosphere of some location

We were honored in precedence by the great dowry of BlueTwelve Studio of Avere consapevolezza dei propri limiti, and in effect it is proper to this istinto that Stray always rhymes coherently and solidly on his visual piano. Le interazioni “guidate” con gli scenari, anche per jumpar da una piattaforma all’altra, eliminano infatti eventuali svarioni dettati dalla mancanza di animazioni di raccordo o da un convincing resa dei pesi.

Insomma, also his quest piano il gioco prodotto da Annapurna may not compete with i numeri di produzioni tripla A come Elden Ring, God of War Ragnarok e Horizon Forbidden West, giusto per citare gli altri titoli in lizza in the category Best Art Direction ai The Game Awards 2022, have an experience aesthetically I gave great impactche rimane impressa nella mind.

Foresight question


Stray, a sonnellino accanto to a distracted artist
Stray, a sonnellino accanto to a distracted artist

Dopodiché c’è la questione della prospettiva, che in un titolo como Stray rientra fra gli elementi base del progetto. In the game we control a cat and it is obvious that it is going to influenza in an important way, our way of interacting with the bizarre world that surrounds us, always seen from basso ma non with negative access.

Si rivelano infatti di fronte ai nostri occhi dettagli che magari non avremmo notatos en condizioni differenti: feritoie e buchi atraverso cui passare, oggetti da raccogliere senza che gli abitanti robotici della città se ne accorgano, ma anche cornicioni, scale and terrazzi da raggiungere with a Paio di salti per proiettarci quickly al di sopra di tutto e rovesciare la situazione.


Stray, the gatto dominates the Città Morta
Stray, the gatto dominates the Città Morta

The discourse of the perspective does not limit the mechanics of the gameplay and the explorative phase, but also the narrative impianto, which inevitably leads to compromises by carrying forward the story without limiting it troppo. The protagonist of the adventure capisce ciò che the android B-12 gli says? In realtà non è chiaro: probably intuisce the value of its parole and of its tone, like any cat, and reagisce accordingly.

Di certo noi, che il gatto lo controlliamo, comprendiamo no problemi tutto ciò che ci viene riferito. Violate the fourth wall to speak directly to the giocatori, tuttavia, sarà stata a scelta that gli autori hanno valutato e scartato, imaginando che dopo aver pilotato peramele anthropomorfi e ricci velocisti nessuno si sarebbe posto il problema.


Stray, the cat interacts with a robot
Stray, the cat interacts with a robot

The last prospect whose we would like to discuss is that of the future, because it is clear that a product like Stray, forte of important recognitions and all that is unknown, accolto dalla internazionale with great votes and protagonist of a viral marketing campaign at the time of the lancio, ha tutte le carte in regola per tornare con un sequel.

What will be reported in this case? And, soprattutto, in che modo i ragazzi di BlueTwelve Studio riusciranno a expand the starting formula, encircling an anchor a volta di tenere i piedi ben saldi a terra? Siamo curiosi di scoprirlo… properly eat a cat.

We would like to give thanks to the writer of this write-up for this incredible content

Stray, under artistic and prospective direction


You can find our social media profiles , as well as other pages that are related to them.https://star1015fm.com/related-pages/