“Mescuelasi al world with a click”. The restless soul of Letizia Battaglia

“Ho paura che when io non ci sarò più i miei negativi comeno trovati a terra, che come schiacciati. Sogno spesso che volino per aria”. Letizia Battaglia è stata non solo fotografa ma ache testimone e narratrice di avvenimenti storici, spesso tragici. Con i suoi ella scatti de ella ha saputo raccontare e allo stesso tempo rivendicare le figure che avrebbero dovuto essere tutelate, ma che spesso venivano dimenticate: le donne ei bambini.

I dream of revolutions

Letizia Battaglia was born in Palermo on March 5, 1935 and started her carrier in 1969 as a newspaper collaborator L’Ora. Il 1971 is a year of change in all aspects of his life: for the prima volta Battaglia lascia la sua de ella amata palermo e si reca a Milano assieme alle due figlie. Lì visits varie redazioni per proportione i suoi el articoli del ma la risposta che riceve è semper uguale: senza fotografie non si fa niente. He non si dà per vinta, begins to scattare with a piccola macchinetta da autodidatta and scopre la sua vera grande passione de sua vera grande. Prima di quella rivelazione she was just “a restless soul”. Sono infatti proprio i suoi scatti to give him a second chance, with essi si sente rinata e compresa, soprattutto da se stessa.

According to years of personal and formative growth, I found the most charismatic personality that Tempi like Pasolini and Fo with whom he started some collaborations. In 1974 he returns to Palermo. He is happy to be back on his land again and I can finally talk about it from his point of view. He ormai he has tutte le facoltà per farlo. Who creates with the photographer and companion, Franco Zecchin, the “Photographic Information” agency frequented by Josef Koudelka and Ferdinando Scianna. From 1974 he began to document the slaughter of his wife, his city, the last thousand deaths in the clan war. C’è only one problem: she is a donna e dunque, secondo la mentalità di allora, il sesso debole, da proteggere di fronte agli orrori della violenza. “Non mi facevano passare per fotografare. The only one to grant it to me was Boris Guilianoda allora tutti mi dieero il permesso”.

Tragedy is not the only protagonist of her scatti: she loves to photograph the woman, the baby, the ritual, the traditions, and the victims. Negli anni ’80 he creates il “Laboratory of If“Dove si formano fotografi e fotoreporter, un’innovazione per quei tempi. Ma le rivoluzioni non finisco qua, perché nel 1985 è the European prima donna to receive the Eugene Smith award in New York. “With this award, I exchanged the award that I received first, allora nessuno mi aveva lodata. Questa svolta mi ha da da la carica per continuare”.

I corpi delle donne ei volti delle bambine

Non oggetto di desiderio sessuale ma arma per un riscatto sociale. Così Letizia has always conceived the body of the woman that she rigorously photographs nude. She is not alone to farle mettere in pose, her attempt of hers is not that of compiacere ma di rivelare. “Ai miei tempi nessuno avrebbe accettato di farsi fotografare senza vestiti, oggi invece vengono da me e chiedono. Trovo che questo sia molto bello”. the body eats lotta per l’emancipazione e di rivendicazione, a symbol also of a generational change. Niente di perfetto, as they weren’t technically and suoi scatti della, ma piuttosto un’interpretazione della forza e della debolezza dell’essere umano.

“Tutta la mia vita fa riferimento a scene: ero piccola e un uomo mi si palesa e comincia a masturbarsi. Io non sapevo nulla del sesso. Ero come le altre bambine che sognavano l’amore e di essere principesse. l’idea di libertà per semper”. Not appena accaduto il fatto, run to tell it to his genitori, is spaventata e confused, no capito il senso di quel gesture. A quelle dichiarazioni il father of her reagisce in a way that he segnerà per tutta la vita: he chiude all’interno di una stanza e lì, recluse, Letizia dreams of the prima volta di evadere. Perhaps it is forte that her wish is that of Spingerla to marry her at 16 years old, but this episode does not fache the situation.

Il marriage is hell, not if you feel adequate to fare la moglie e la mamma. The only spiraglio di luce sees him dopo molti anni with his cousin photographic machinethe only oggetto that allows him to walk again and again. “With this cosuccia ho impostato una vita mia, felice e libera, indipendente. Posso esprimermi e raccontare il mondo e me stessa. It is a fortune to find it”. The episode of inconvenience has scattato in lei a double scopo: quello di fuggire via rimanendo ancorata alle realtà più disumane di Palermo e quello di salvare el de ella “sue baby“. I volti innocenti fanno spesso parte dei suoi ritratti, in loro vede se stessa e quell’ingenuità rubata.

1663147434 10 Mescuelasi al world with a click The restless soul of

La Citta

“La Città di Palermo l’ho loves and hates: mine Palermo fa puzza e questo mi piace molto – aveva dichiarato the photograph during an’intervista – È la Palermo che io amo, quella del centro storico: quella dei quartieri ‘bene’ non mi interessa, non ci vado, non ho amici da quelle parti. Palermo shines splendidly, and it is the reason why I don’t risk lasciare questa città: its powerful decadence that tempts me continuously”.

In diciannove anni Letizia Battaglia racconta il beautiful and il brutto, the misery and the splendor of Palermo. At the time most personalità they have close to extrapolare l’oro dalla ristrettezza, soprattutto nei tempi più difficili legati a una mafia senza scrupoli. Alcune di queste però hanno ceduto leasingendosi e sono go via. Troppe cose non andavano e non vanno tutt’oggi. Lei invece è rimasta fine alla fin dei suoi giorni de la, anchored to a terra que fa male when colpisce ma che sa regalare meraviglie when he keeps it from a different point of view.

I luoghi del sangue

An appellative that has been poorly supported during all of your life is the status of what I said “Mafia photography”. Nonostante la crudeltà di Cosa Nostra Si always stata in primo piano tra i suoi scatti, give it an importance that is not worthwhile, it is not its main priority. She was invece combatterla scuotendo la coscienza della gente. Her mother was a cronaca da raccontare how much she was velenosa, how much pain caused and how much she was insediata tra le piccole e grandi realtà.

Nel 1979 riesce ad avvicinarsi a Leoluca Bagarella, soprannominato “Don Luchino”, affiliated with the Clan dei Corleonesi and artificer of many omicidi after that of Boris Giuliano. During her arrest, she read in the first row and if she found herself face to face with a uomo dagli occhi di ghiaccio. She enjoys the moment and finds a single photo at the moment that is in which the mafioso is for uscire da la questura scortato dai carabinieri. An attimo dopo Letizia si trova a terra dopo aver ricevuto a violent calcium dal Bagarella infastidito. Lei ruzzola a terra, ma lo scatto è salvado.

Tra le sue opere più celebri c’è senza dubbio quello che ritrae la scena straziante di un giovane Sergio Mattarella near di tirare fuori dall’auto il cadavere del fratello, Piersanti, trivellato dai colpi della mafia il 6 gennaio 1980. È a case that lei si trovi little distant dal luogo della tragedy. At which moment she is with her inseparable photographic machine and she does not think she should turn to far away from the click that she has permission to print forever at this moment.

When it comes to sapere della morte di John Falcone Invece non vuole andare sul luogo della strage. Il sentimento di riconoscenza che lei ha nei confronti del giudice è troppo forte per recarsi tra le macerie. The stessa accade dopo che i giornali cominciano a parlare della morte di Paolo Borsellino. Letizia si trova lì, sul after the tragedy, she has the machine in hand, she eats bloccata. Of the body smembrato of the magistrate è rimasto be little and not è giusto per lei ricordarlo così, he sows an umpteenth violence. Da quel giorno finisce di fotografare l’error of her, troppo Dolore per lei.

1663147434 103 Mescuelasi al world with a click The restless soul of

Letizia Battaglia dies on April 13, 2022 at 87 years old. She last intervened, with her pink capelli, she was aware that her body was yielding as a soldier who was stato per troppi anni in war and adesso she was alone in the riposo. Her mind, however, was lucida fine alla fine and her thoughts about her were always there in her photograph. hers hers preach constant was quella di averne rispetto also dopo la sua morte, perché racchiudono part di lei, la sua anima. “It is not enough to find a photographic machine, I feed the photographic machine with you, and you, with all the richness that is inside, you mess with the world with a simple click”.

We would love to say thanks to the author of this article for this amazing material

“Mescuelasi al world with a click”. The restless soul of Letizia Battaglia


Check out our social media profiles as well as other pages that are related to them.https://star1015fm.com/related-pages/