Meme to form di pizza che diventano realtà

The very first pizza-meme is from September 2018, if we live in the Gialloverde government, it is spread if it rises for the peace of Europe, for the constant talk of the electoral campaign and for the incompetence of the diversity of the new Parliament. Da subito, il primo post, è un molto giudizioso, ovvero accostamento: pizza e buoni del Tesoro. Il profilo Instagram has a name that fa ridere per quanto è scemo e macchiettistico e, sembra, auto-ironico: Pizzeria U’ Memeriell’. Poi il pizzaiolo-memer dev’essersi reso conto che poteva esserci troppa attualità politica in quell’esordio, e troppo little surrealism, and began the experiments diventate il marchio di fabbrica: pistoni e kebab; youtuber and bottiglie. A new neutral background, a new maritime landscape, a new pattern of vaporwave perfume. At the center non c’è mai la stessa pizza, ma ogni volta a diverse base. Dettagli curatissimi, ingredients scontornati con cura. As of March 2019, an anticipation of the future, to give space also to a plot sale: prosciutto e vaccini. It’s been a year. Per tutto il primo lockdown, from March 2020 to Giugno, not a post: la pizzeria rimane chiusa come tutte quelle reali. Primo clash tra realtà e metaverso. Anzi, memeverse.

If you riapre in estate. Pomodori microchip e un cellulare. Just pizza, nessuna spiegazione. Increase the complessità, ti sforzi di trovare un senso, forse con più layer sovrapposti tutto si chiarirà, pensi, i fili si tenderanno. Cappelli e mani emoji. Internet stessa semper di più negli impasti. Rosmarino and vocali. Prosciutto e rimpianti – with the sad face of Keke the frog. Salsiccia e spunt blu. Funghi e memempsicosi. Dittonghi and buffalo. Capisci che la pizzeria non è a Napoli perché tutti y tuoi amici di Napoli ti hanno spiegato che la bufala a Napoli no si mette sulla pizza. Always più complesso: funghi e frasi polemiche; buffalo e cose che assomigliano unbelievably Damiano dei Maneskin; arrivano altri layer: pizza funghi ed emoji stupita servita su assi xyz; salamino e skip ad. I follower increased, divided him also. Share a pizza from Memeriell’ in Instagram stories. Ti chiedi: perché? Perché fa ridere, perché niente ha un senso. Poi un’altra svolta: bufala e frasi per concludere una conversazione servita nella realtà. What does it mean? Che è a pizza vera e propria. Physical. Tangible. Memeriell’ è uscito da internet ed è sceso in terra. Fuori dal memeverso, has traversed the stargate. On April 13, one week after the opening of the Biennale di Venezia, the post It’s not a pizza but a locandina: Sagra del Memeriello, a Venezia, il 21 e 22 aprile. Give meme alla Biennale, an Instagram profile di pizze sceme (or brilliant) diventa un’installazione. If you find Campo Santa Margherita, presso i locali di Pizza al Volo. Non si capisce comunque ancora niente. Thanks to the curator of the meme-artistic event – Salotto Studio – a pomeriggio di spring risky to talk with il pizzaiolo-memer. A chiamata Instagram, anonymous lui, senza volto, senza provenience. Just an obvious hint: Memeriell’ non è campano.

How is a così pizzeria born?
The idea comes innanzitutto da when I am ready to turn on the pizza with my friends. And I piacciono delle pizze ricche, corpose, with so many ingredients. One will be with degli amici abbiamo preso delle pizze and io avevo esagerato particolarato lighting one with spicy salamino, gorgonzola and acciughe. E destò grande stupore e ribrezzo tra i commensali. A very rich and heavy pizza. At what point did I follow the battuta: well, if we arrived at this livello we could mangiarci pure one buffalo and salviette. Da lì poi cominciò to generate this catena di montaggio di pizze che potevano avere assurdi ingredient. Dopo any tentative decision to open this pizzeria as an Instagram page.

Dici decidemmo: ma è gestita da solo o in condivisione?
A volte arrivano dei suggerimenti, ma mi piace parlarne al plurale como se fosse a pizzeria. A pizzeria is a coral opera.

Fa più ridere o più Pensare?
Yes, c’è molto umorismo. Some were fatte solo per ridere, ma molte sono a practice di riflessione personale. Il fatto di scegliere una pizza è come scegliere un luogo in cui scegli le tue cose che preference, a kind of porto sicuro. With the ingredients you press, press even and keep your spirits up. C’è semper molta tensione when if you make a pizza. It’s a bit like writing a diary.

Ma poi queste pizze le fai anche concretely? E eat si fanno?
With polyurethane rubber.

I paint.
Yes, and poi dipinte.

With the vernici type quelle dei personaggi di Dungeons & Dragons?
Also acrylic. È a thing that ho cominciato to fare gives little.

E questa cosa di essere alla Biennale d’arte non ti sembra assurda?
Le pizzerie possono also served all the Biennale. I didn’t think there was a limit to sewing assurde alla Biennale ormai. In this memeverse in which we lived as well as stare a pizzeria.

Giusto. La ricerca sulla memeestetica era qualcosa che ti appassionava già da tempo?
Yes, I am very interested in personal images. Ad esempio le pizze: I photograph him. I photograph him when I go to pizzeria presto, prima che si raffreddino. E poi faccio un collage… Moltissime sono foto che faccio personally, non scaricate. Eat the cane of my friend. My mother.

Metti che arrivi a general TV to Venezia, scopre Pizzeria U’ Memeriell’. He ti chiede: Ma cos’è questa roba? rispondi thing?
It is a digital space of a pizzeria that makes pizza good assai, ad esempio pizza stucco e funghi, crude e frasi polemiche, ripiena albume e album scandinavi metal. Occorre provarle e provarsi with that che ciascuno nearby. Alla fine è un spazio inclusive dove qualsiasi combinazione è ben accetta.

I layer in the time I am increasing, but I started with buffalo and cimici, and I started to be più complesse, like: “servita da Goku che fa bodyshaming”, and there is a video in which Goku gives the ciccione to Majin Bu.
All’inizio erano ingredienti oggettuali, ricoducible to the physical world. We say that on the page I go to the newspaper. A volte non postiamo per molto tempo, ma poi cominciano a introdursi questi surreali ingredient, sensazioni, emozioni, atmosphere that vanno oltre la fisicità del quotidiano.

I meme contains a kind of riassunto gave an answer and gave a moment, sul world and its internet. È fundamentale che siano però “riempibili” e customizzabili. Le tue pizze no sono, sono un’opera di Pizzeria U’ Memeriell’. Who is not the meme?
To this demand my answer is difficult because part of a definition is not convincing. The definition of meme as repetitive format in which to insert the token “argomento del giorno” is sparita dal paleolitico nelle nostre cucine. When we inform you about pizza, we do not focus on its definition and category. Forse, flying a bit, we could say that the pizza is content and content, it is a semantic ingredient alla fine aperti e funzionano when associated with color.

Hai ricevuto also insulti per la tua attività di Pizzeria U’ Memeriell’?
Nella norm. Forse your Facebook, dove circulala people più strana.

Secondo te ci possono essere degli spin-off gastronomici con altri piatti national-popolari che possono ospitare altri ingredienti?
Intendi paste?

Or risotto. Inhale.
I didn’t think, I didn’t agree. A pizzeria if you limit alle pizze. Credo sia bello will keep the pizza base. Poi in future chissà, magari will have a separate page. At the moment ci sono già tanti layer.

Ci sono già piani di altri layer, o di ulteriori sviluppi artistici based on pizza?
No, facciamo così come comes. It keeps it più genuine. An approccio più distaccato also.

One thing eats war non finirebbe in a pizza.
It is complete.

Non ti chiedo nemmeno da dove mi stai chiamando.
I prefer rimanere in the memeverse.



We wish to give thanks to the writer of this post for this remarkable web content

Meme to form di pizza che diventano realtà


Our social media profiles here and other pages on related topics here.https://star1015fm.com/related-pages/