Impara l’arte e portala Palermo: Carolina, lascia il posto fisso a Lisbona e returns home

La giovane visual designer sente il richiamo della sua città. She signs a contract for an indeterminate time in Portogallo to “restitute” Palermo for which she has traveled all’estero

Sicily is the land of the sea and the journey, we grew with the origins of the night and for many times the desire to evade and scoprire thing to the sea is an unstoppable drive. In tanti partano spinti dalla voglia di trovare nuovi stimoli, per ricominciare e mettersi alla prova. Ogni viaggio è cibo per la mente e, per i più creativi, viaggiare è una vera necessità.

Le partenze non semper coincidenono i ritorni, ma negli anni qualcosa è cambiato: ad oggi sono tanti i talenti che hanno deciso de return a casa, riportando qui il loro bagaglio di experienze e il loro capitale humane. This is the case Caroline Benantigiovane visual designer palermitana, che dopo quattro anni all’estero has decided to return to Sicilia.

Carolina departs once again that she has not had the opportunity with the promise to always return home to share with the city that has imparato nei suoi viaggi.

«I sound like a Sicilian beast ma allo stesso tempo mi sento una cittadina del mondo. I think if it’s a great advantage, I start with the knowledge that what I don’t do is not my journey, I communicate what I wear. Parto per assimilate stimoli, tornare, migliorare il mio lavoro e il posto in cui ho scelto di vivere. Sono andata via a vent’anni, avevo questa voglia di evadere che davvero non mi faceva toccare terra. Ho capito però che, at least in my case, there comes a point in which I feel sorry for a luogo and I have to return to restitution ».

During her university journey, Carolina has taken the opportunity to do an Erasmus in Portogallo: «I will visit this splendid country at the end of the childhood and thanks to all’Erasmus ho potuto vivere davvero un’experienza magnifica, una delle più belle della mia vita. I am stata per circa six months in a piccola cittadina vicino Porto, a university city chiamata Viana do Castelo. Ho trascorso only six months lì, poi sono returned to Palermo for laurearmi in Disegno Industriale alla facoltà di Architettura.

Sono semper stata affascinata dal potere che hanno le immagini di raccontare storie ed emozioni with a single sguardo. Art and creativity are always a very important part of me and I don’t think I would do something else in my life».
I dopo the laurea «my chiesi is valesse davvero worth subtracting from Palermo or less. My belief that it was anchored by giovane per fossilizzarmi in unico posto e più in generale avevo voglia di escape da questa città, felt the weight of a static culture, that faticava to progress and dare spazio alle ideae e alla visione dei giovani. With the decision to split, I returned to Portogallo for a Master in Visual Design at IADE di Lisbona, and this is a magical davvero experience».

During the course of her studies, Carolina is dedicated to allo sviluppo of a transdisciplinary platform that allows her to be creative in all the world of poter collaborating with the parrot annulling and limiting space and time.

«The image as a residency per virtual artist, starting from a theory of Bauman sull’annullamento di spazio e tempo dallo sviluppo dei sistemi web. A parlarne oggi magari non è nulla di straordinario, but in 2016 it was practically fantasy and metermmi alla prova nella realizzazione di un progetto del genere e così strutturato mi ha da moda di crescere tantissimo como professionista, fu il mio progetto di tesi.

Poi ho lavorato in an art gallery, the gallery Zé dos Bois, ero l’assistente del direttore delle arti visive. Insieme a lui ho realizzato diverse esposizioni e conosciuto artisti da tutto il mondo. During that experience I really fatto di tutto, dipingevo i died, ho selected the emerging artist and organized manifestazioni e concerti.

It was a multidisciplinary space, because of the great way of realizing all kinds of artistic events. Questa è stata in assoluto l’experienza lavorativa più bella e stimolante che ho avuto a Lisbona. At the art gallery I was created by an Italian telecommunication company, I started working as a web designer and graphic designer. I am busy with everything that protects the parrot image of the brand, that oggi is diventato a basic aspect of curare per tutti coloro che fanno printed e vogliono avere risultati».

Carolina has a contract for an undetermined time, she was abbastanza good. In the last year, but anyone has started to change my home life if I always feel like I say that I am ill in Africa if I don’t care, at the very least if I risk living together, I do it for four years in Portogallo. they started to starmy street with the decision to return home».
Per Carolina no si è treatto solo di return to her city of birth, how much piuttosto of the desire to bring Palermo all that she aveva imparato dalla her experience in Portogallo.

«I wish to turn on this enormous cultural and personal bagaglio and donate it to the city. I feel the need to create something tangible for Palermo and giovani rimasti in città. L’opportunità di tornare if he presented un’estate, ero tornata justo un paio di settimane in vacanza. I found a ragazzo that I know, he my disse that serves a Visual Designer for his society emerging from him.

Capii che c’era margine per tornare, che qualcosa si stava muovendo e che ache io avrei potuto fare la mia parte. For me if I tried to jump into my vote, let me know, I’ve had a safe job in my life, a city that I adore and the life that I built for myself. Mi presi del tempo per decidere, ma non potevo non tornare. I started collaborating with this store and now we are growing so much, I am very happy to be part of this group, we have carried out so many projects for the value of the city and in singing and abbiamo altri.

I am tornata perché I firmly believe that Palermo is a beautiful city, even Lisbona, ma casa è casa. Avrei also avuto the possibilità di restare fuori, but at a certain point my sono chiesta is worth it passare tutta la mia vita, or even good part, far away from my house. My son dates the possibility of turning and doing anything for me and for this post. Sicily is home, I am Sicilian and I am happy to be it, because I will walk through this sacrifice from a certain point of view, but this is also a way to show me how much I am worth. I am convinced that it is good, it is good, if you are good and I am happy that it is good, in one way or another it is good and if it materializes in any other way.

Oggi tra i miei clienti ci sono tante realtà siciliane que si stanno approcciando al mundo del web y io sono più que mettere mie che happy de mettere le mie compenze al servizio di queste realtà, mi piace I will think that I help you to render si isole nell’oceano che è il Web. Siamo circondati da così so much beauty and qualità che a tratti non riusciamo più a vederla, como se fossimo assuefatti dalla meraviglia. During my period in Portogallo, I am used to acquiring competenze da poter spendere que e return to guard my land with occhi pieni di amore e meraviglia. I am busy with so many projects, always fun and stimulating, working with the opportunity to get to know my land, always better and doing anything concrete to help the piccole realtà».

In 2019 Carolina and other ragazzi have held a festival alla Magione pensato per dare spazio ai giovani artisti siciliani, il “Numen Fest Lab”.

«Ci ​​siamo riuniti in cinque, volevamo fare qualcosa del bello por la città di Palermo, avevamo voglia di celebrate culture, give space to giovani artisti sia in the musical field that alle arti in generale. The festival lasts due giorni, we are willing to participate in bandi to obtain any financing, more than fine we are doing everything we can. This communicates a great beautiful soddisfazione, not so much per noi quanto per avere la consapevolezza di aver portato qualcosa di buono alla città. A volte thought to something sarebbe potuto succedere only this initiative fosse stata più pubblicizzata, vedere thing avremmo potuto realizzare avesimo avuto a little più di supporto. Magari avrebbero potuto esserci seconde, terze edizioni. The Milan Design Week does not believe that it is born in such a diverse way, only that the land is fertile.

Il Portogallo mi has given so much, ma qui è casa mia e sento di poter effetativa esplodere. In as much I am rimasti basiti dalla mia scelta di tornare, c’è il mito che a Palermo i progetti non vedono mai la luce del sole, io sono tornata anche per smentire questi miti. Da wheno sono tornata ho vista dei reali e progressivi cambiamenti, sia nella città che nell’approccio dei palermitani alle sew. I am changing slowly but inevitably and come to me, so many others ragazzi stanno returning home. Il cambiamento è già nell’aria e in tanti siamo pronti ad attuarlo.

Noi siciliani siamo resilienti, we have a great capacity of adaptation, we are accustomed to dovere lottare per qualsiasi thing. Per anni abbiamo dovuto fare i conti with a series di svantaggi dati dal che però ci hanno insegnato a resistere e farcela nonostante tutto. I am convinced that the person of my generation will change it.”

We wish to say thanks to the writer of this write-up for this incredible content

Impara l’arte e portala Palermo: Carolina, lascia il posto fisso a Lisbona e returns home


We have our social media profiles here and other pages on related topics here.https://star1015fm.com/related-pages/