Il russo Ildar Abdrazakov alla prima della Scala: «Il teatro ha saputo difendere l’opera russa. The true art is exalted»

gave Pierluigi Belly

Il basso russo il 7 december leave for the 89th round in the box of the Piermarini

Tsar Boris spietato l’affascinante basso russo Ildar Abdrazakov and on December 7th go out by the 89th round his box at the Piermarini. Gi protagonist dell’attila e Bankonel Macbeth dello scorso anno, Abdrazakov alla sua seventima prima della Scala, la prima in cui canter nella sua lingua. Born in 1976 in Ufa, honored artist of Russia in 2021, if he serenely avvicina the day of Sant’Ambrogio in a climate where the timore of contestations sows fugitive and overcome the misunderstanding with the Ukrainian console. Ringrazio la Scala di non aver tolto questa opera russa dal cartellone, as invece sta avvenendo in altri teatri, dichiara Abdrazakov, che fa proprio un concetto espresso anche dal regista Kasper Holten: In un momento come questo ci vuole pi arte e non meno arte.


What would be useful to overcome this contingency?

Le persone ci devono mettere tuto il loro spirito per dare qualcosa di pi alla gente di tuto il mondo. Ricordo anch’io il celebre paso in cui Dostoevskij affirma che la bellezza salver il mundo. Ecco, I believe that art can save the world.


Quindi, remember a detto attributed to Winston Churchill…

Churchill says: ci sono i soldi per i soldati, i soldi per i macchinari, ma perch solo lo 0,5% por la cultura? Per che cosa combattiamo allora?.

Figlio d’arte, his brother, Askar a basso, his mother a pittrice and his father (deceduto) a registre: stato aiutato dalla famiglia?
state soprattutto my teacher ad aiutarmi, che mi indirizz al canto.

The victory in 2000 at the Concorso Tv Maria Callas di Parma led him to his debut at Scala in 2001.
Mi tremava il ginocchio sinistro, I remember it. Esordii in the sonnambula by Bellini directed by Maurizio Benini.

Poi giunse la chiamata di Riccardo Muti per il Mose et Pharaon di Rossini e via via sino all’Attila with Riccardo Chailly…
I Italian maestri non ti fanno passare una battuta, sono perfezionisti. Tutti mi hanno consentito di creare grandi personaggi e affinare la musicalit.


Spesso il basso vive l’eterna vita of the subaltern to the tenore…

They are not ruoli minori, they are always great people. When I enter his box, I encircle the life of the protagonist. Faccio semper ruoli importanti, da Filippo II nel Don Carlos to bank in Macbeth. I also interpret Don Giovanni e Leporello: dei due preferisco il primo.

Protagonist in Attila and now in Boris Godunov: come vede i due ruoli a confronto?
In Boris Cousin I come I parole him poi canto; in Verdi prima il canto e poi parole. I always encircle the interior of the personage. In ciascuno di questi cattivi c’ anche an’anima che li interrogates, sia nell’attila di Livermore che nel Boris say Holten. nel Boris always sing with a child on his side, the ghost of Zarevic (non ci sono video, alle spalle, ndr, ci sar un giganteco rotolo di carta con calligrafia di Puskin): esta mi aiuter a trovare le reazioni giuste sul palcoscenico. Poi sang in my language and oggi sounded like the happy singer of the world.

Canter la versione detta Ur-Boris, quella del 1869 che non venne accettata da Teatro di San Pietroburgo.
Sono stato io to carry the score to Chailly ai tempi dell’attila: I knew that aveva fatto da assistant ad Abbado in 1979.


In Russia there is a foundation for sustaining and jovani…

From 2018 the Fondazione Abdrazakov organizes a short festival for the singing of young people in a grand stage. Io cerco di migliorarli nello stile.

Lei apparso in film, tv series and in television: sono mezzi utili alla lyrica?
I think say yes. I giovani giudicano la lírica noiosa, ma cuando alcuni vedono il mio nome sulle locandine vengono allo spettacolo perch sono quello che hanno visto en tv. Per fare Boris ha perso otto chili rispetto allo scorso anno. We will see it in spring with The d’Hoffmann accounts say Offenbach.

November 22, 2022 (modifies November 22, 2022 | 17:56)

We would love to thank the writer of this post for this outstanding web content

Il russo Ildar Abdrazakov alla prima della Scala: «Il teatro ha saputo difendere l’opera russa. The true art is exalted»


Explore our social media accounts and also other related pageshttps://star1015fm.com/related-pages/