From Giappone to Ravenna: learn in the center a business that transforms gli oggetti rotti into opere d’art dorate

The scar is not the second of the nascondere, anzi, I am the appearance of valorizzare and that potrebbero render the appearance anchor più precious di prima. E’ questo ciò che foresees the ancient art of Kintsugia technique to metà fra l’artigianato and the philosophy that dal Giappone approda Ravenna with “Miyajima”, the new bottega artigiana of the ravennate Marco Montalti. In the new laboratory, opened this September in Via Antica Zecca, if you can learn the original technique of Kintsugi, which provides for the restoration of ceramics with gold. “Il Kintsugi is born from the idea of ​​valuing and differing and the imperfection of anything that is brokenper ottenere un’opera d’arte ancora più bella e preziosa, poiché rappresenta la force e le difficoltà que ci sono dietro ogni singola cicatrice e la capacità di riprendersi da trauma en unova forma, ancora più forte e più preziosa di prima Montalti spouts.

Nella bottega si potranno così trovare oggetti già restaurati con questa tecnica, ma sarà possibile also chiedere il restorauro personalizzato di un oggetto broken a cui si è sentimentalmente legati. Inoltre vengono proposti also dei corsi per apprendere e experimentare questa antica giapponese technique. An idea that is born of the passion of the trentenne artist for the Giappone and for the art of the Country of the rising sun. “I started with my journey in Giappone in 2015. A non-programmatic journey – racconta l’artigiano ravennate – dove sono estato ospitato nella casa de una famiglia di antiques de Osaka that was close to a person who helped me to create a site. My they have practically adottato”, scherza Montalti che, in seguito, è tornato diverse altre volte in Giappone. Perché himself, during one of his first visits, he was unsuccessful in the Kintsugi technique.

A technique also philosophical. Insegna che le cicatrici sono segni importanti, da valorizzare, e per farlo negli oggetti in ceramica si uso l’oro – afferma l’artigiano – I started studying this technique in Giappone e poi ho continuato in Italia, ormai da 6 anni”. Dopo aver affinato la sua abilità, Montalti ha aperto I also shop online, often finding the interest of clients in this area. The idea is not just that I will sell my oggetti. Voglio raccounta faccia del Giappone che pochi conoscono. It is a technique that racconta Il Giappone vero, lontano dagli stereotipi”. In his infatti’s laboratory, the Ravenna artificer exhibits not only and pezzi restaurati with the technique of Kintsugi, but also various oggetti di antiquariato giapponese.

“Tanti mosaicisti ravennati sono venuti da me in negozio per prendere inspiration”, Montalti svela che utilizazza l’antica ricetta medievale del Kintsugi: “I use only natural material, only resin from the albero della lacquer”. A procedure that progresses in various phases by learning the crepe degli oggetti with a layer of gold. “Nella tecnica originale c’è quindi even the valenza del tempo, a necessary element to recover from sudden trauma”. Un’arte che Montalti utilizza sia per restaurate pezzi antichi, sia con pezzi nuovi che vengono rotti e riparati, giving life to a contemporary collection. Ma dietro ogni pezzo ci sono una storia e un insegnamento, spiega il ravvenate. At the base of the Kintsugi c’è a philosophical thought: “Tutto può aggiustarsi, questo è il messaggio“.

oggetti esposti business

We wish to give thanks to the author of this short article for this amazing web content

From Giappone to Ravenna: learn in the center a business that transforms gli oggetti rotti into opere d’art dorate


Take a look at our social media profiles as well as other related pageshttps://star1015fm.com/related-pages/