CERCANDO MARIOLA PER RAVENNA / Direttore della Classense Maurizio Tarantino’s clamorous bocciatura or Byzantine dell’arte dell’irriconoscenza – RavennaNotizie.it

Ma che cosa ha fatto di male Maurizio Tarantino per meritarsi tutto questo? Dico, what has male fatto per infilarsi nel tritacarne di Ravenna and use it with le ossa rotte? Usato e poi gettato via come un ferro vecchio. We don’t know. Forse his time lui has peccato di hubris, assumingndosi incarichi troppo pesanti per essere sostenuti. Forse gli comes fatto pay now il conto de regolamento di conti (scusate il bisticcio) internal to the maggioranza di governo sulla gestione della culture a Ravenna. O forse, senza vedere per forza particolari dietrologie, he is simply fortunate.

Allora, ricapitoliamo a little. Maurice Tarantino, Napoletano, scholar of Croce, oggi 62 years, arrived in Ravenna da Perugia, did direct per anni the library of the city, in the spring of 5 years, in 2017. Vince il side di concorso per assumere il ruolo di Diligente della Cultura, del Mar e della Classense, incarichi complessi che vengono tutti accorpati e affidati a lui.

Assume l’incarico give the peanuts of the new Sindaco Michele de Pascale, eletto nemmeno un anno prima. poi For 5 years Tarantino works fianco a fianco with the Assessora alla Cultura Elsa Signorino and insieme a lei – i detrattori decono, obbedendo più che collaborando – porta avanti il ​​compito di riorganizzare le politiche e le istituzioni culturali ravennati che erano uscite a pezzi dall’ experience of Ravenna capitale (mancata) of culture 2019. The mandate is to dialogue and work insieme in particolar mode Mar, Classense e RavennAntica che prima coltivavain gelly i parrot rispettivi orti. When she arrives she dreams of leggere Dante – after her passion for him – passing by i Chiostri della Classense. Ben soon if you give up what you have to dimenticare questo dolce antique ozio and begins to scapicollarsi to destra ea manca per gestire tutte le spinose grane e le tante questioni aperte della ravennate culture. And he works, works, works. Spesso nell’ombra. Senza strafare. Senza mettersi in mostra. Senza inutili protagonismi. My chiamo Tarantino – my recent detto – but not with the nature of the regista or the primattore, we spoke of cinema and preferred to be the producer. Dietro the fifth.

Lui labors and produces, after the evaluation of his labor, which is soon to produce a definitive bilancio, certe sew if vautano meglio gives a good distance, come per i mosaici bizantini oi quadri dei puntinisti. Lui works, produces and I try always has a bass profile. Altri hanno a profilo più alto del suo, in prima linea. malgrado questo, also lui piovono addosso critiche e tegole. Soprattutto per il Mar, dove gli capita di dover gestire la stagione post-Spadoni che in città vanta ancora tanti estimatori, legati ai fasti delle sue showed Ormai tutti hanno dimenticato che ache di quelle if he argued and it was not tutto oro ciò che luccicava. Soprattutto perché c’era so much più oro che luccicava ai Musei San Domenico di Forlì, già allora. Ma insomma, it’s so muchstilità che si riversa sull’usurpatore Tarantino is Ullto your Assessora di riferimento.

To lui è toccato also the honor and the one to organize the 7th Centenary of Dante in the conditions assurde of the pandemic that has been in crisis all over the world. Ma a lui nulla comes forgiven. Nemeno this. E nell’ingrata Ravenna qualcuno si ostina by pure masochism to speak of the mostra di Forlì invece delle tant importanti cose realizzate qui. Yes, per i provinciali poveri di spirito l’herba del vicino è semper più verde.

Da ultimo – è miseria di questi giorni – against Tarantino comes scatenata the war dell’opera esposta e mai distrutta. Parliamo del Wall Drawings #570 by Sol LeWitt. Tarantino comes accused of tutto, insieme alla curatrice del Mar. I don’t want him to resign. Fosse stato per me, gli avrei fatto a plauso perché also receiving a certain courage and dissubbidendo (ah, l’arte della disobbedienza!) to richieste verbali tramandate dall’autore ha scelto di esporre un’opera d’arte, cioè has permesso a A benefit of the Sea of ​​Essere is the fruit of the public, second to the principle that the public interest comes first from the god of an opera and from the personal will of an author (shared in 2007) or from his era (I said that I chose that quell’opera sia distract). Not my inoltro nelle questioni burocratiche né nelle faccende della poetica dell’artista. È un fatto che l’opera esiste e non è stata distrutta, como altre dello stesso autore. I think that chi non l’ha distrutta abbia fatto bene. And I think that she has fatto bene also chi ha scelto di esporla. I hold che chiunque arrivi al Mar dopo Tarantino farebbe bene a non distruggerla ea trattare con chi vanta eventuali diritti sull’opera per poterla anchor spore Proper as he thought I would say Tarantino. It is a good sense thing. Il resto per me sono polemiche da salotti provinciali.

Ma veniamo all’oggi. Sappiamo da indiscrezioni di stampa – che hanno trovato conferma – che Maurizio Tarantino no sarà più il Direttore del Mar e delle politiche culturali. E he non sarà nemmeno più Direttore della Classense. L’Amministrazione comunale di Ravenna, infatti, aveva deciso di sdoppiare gli incarichi (lo aveva chiesto lo stesso Tarantino) and has bandito due concorsi, one per Direttore del Mar e Dirigente delle attività culturali and one per Direzione della Classense. Il primo è a concorso with comparative procedure, riservata a manager at indeterminate time in mobilità. Who is a leader of an other administration – local, regional or state – who asks for mobility to understand what rule he has had; I know I’m not interested in concurring if there is a comparative procedure with which the stable figure is chosen that turns out to be ideal. For the Biblioteca Classense, invece, the Administration has decided to bandire a public contest, not più quindi the comparative procedure per titoli e colloquio, but a true and proper public contest with written esame, psychoattitudinal colloquium and oral esame.

Maurizio Tarantino, consistent with his indications, has not participated in the first place only in the second contest, because he is new to the class. Ma colpo di scena finale, he has not overcome what was written. Quindi he is fuori, bruciato.

Adesso i detrattori potranno scatenarsi nelle dietrologie. Più di uno si fregherà le mani. Uscita di scena Elsa Signorino è venuta minus la rete di protezione per Maurizio Tarantino e gli è estato datos il benservito. Naturally, in all these faccenda non ci fa a beautiful figure in primo luogo il Sindaco Michele de Pascale che aveva scelto Maurizio Tarantino 5 anni fa, affidandogli quegli incarichi importanti. È come se oggi la sua administrazione del rinnegasse la scelta di five years fa e insieme tutte le scelte di questi 5 anni.

Non so se sia così. Ma se ache fosse – in fondo sarebbe lecito – allora è giusto chiedere al Sindaco e al new Assessore alla Cultura quale sia la nuova direczione en cui intendono andare? Finora io avevo inteso che ci sarebbe stata continuità nelle scelte di politica culturale. È anchor così? C’è a change di rotta? Is it just a percorso incident, a finite male competitor in class?

Non vorrei che gli eredi di Bisanzio abbiano decided to adopt the stessa cynica politica degli eredi del Principe di Salina nel Gattopardo: bisogna che tutto change perché nulla change. Sacrificing Maurizio Tarantino for that finite male competitor. A tutti capita di sbagliare. Già!

Michele de Pascale with Elsa Signorino and Maurizio Tarantino

We want to thank the author of this post for this awesome content

CERCANDO MARIOLA PER RAVENNA / Direttore della Classense Maurizio Tarantino’s clamorous bocciatura or Byzantine dell’arte dell’irriconoscenza – RavennaNotizie.it


You can find our social media profiles here as well as other pages on related topics here.https://star1015fm.com/related-pages/