Caterina Sforza, verse at the Festival dedicated to the ‘Tiger of Romagna’: “A figure of great inspiration for Forlì”

“Stimolare un approccio novo verso l’arte, la storia e la cultura, provoking a visione più participativa, piacevole e attraente di questi settori così ricchi e stimolanti”. Questa la visione, indicata dall’assessore alla Cultura Valerio Melandri, dell’edizione 2022 del Festival Caterina Sforza di Forlì, “a figure of great inspiration for the city and for its culture. Guidati dallo spirito combattivo e straordinario di Caterina, questi giorni saranno perfetti per approfondire il passato, capire il presente e imagine il futuro, not only di Forlì ma del mundo intero”.

Melandri, who deals with the theme of the kermesse dedicated to the “Tiger of Romagna” in his blog, riflette sul concetto di cultura, a term “così beautiful e così dense de content. I believe that culture does not matter a taste or a sensibility, ma I will give you all the instruments per capire which is your own preference and your own propensity towards anything. Più persone possibili i mezzi affinchè possano capire in autonomy quale sia il loro colore preferito”. And the “Festival Caterina Sforza di Forlì 2022. L’anticonformista”, quest’anno alla sua seconda edizione, argues l’assessore, “if inserted perfectly in quest’ottica, flying risvegliare a cultural knowledge that porti il ​​pubblico a riflettere e ragionare in a free and independent way”.

“The initiative dedicated to the Contessa di Forlì perfectly presents the idea of ​​culture – today Melandri -: the Festival and its Anteprima (that if terranno respectively from 16 to 18 Giugno and 5, 12 and 19 Maggio) vogliono infatti I will stimulate a new approach to art, history and culture, provoking a participative vision, piacevole e attraente di questi settori così ricchi e stimolanti”. Ma perchè focalizzarsi sulla figura di Caterina Sforza? Perchè è “tra le più emblematiche del Rinascimento italiano”, “a figure of great inspiration for Forlì and for its culture: in an era dominated by uomini, scrisse in a letter “Ho il cervello del duca Galeazzo e sono fantastica como lui “, attesting to a strong and indomitable character. Tenacious and with a personality projected in the future, “La tigre di Romagna” was capable of governing due to an important lady who perennially undermined war and congiure, strongly influencing the national political response of the time” .

“Caterina Sforza is perciò the symbol of a city all’avanguardia, modern, curious and fuori dagli schemi – underlinea l’assessore -; chi meglio di lei può rappresentare il rinnovamento culturale che stiamo portando avanti in questi anni? Guidati dallo spirito combattivo e straordinario di Caterina, questi giorni saranno perfetti per approfondire il pastato, capire il presente e immaginare il futuro, not solo di Forlì ma del mundo intero. proietteranno nella contemporaneità i caratteri distintivi di questo personaggio, primo fra tutti il ​​suo essere anticonformista”.

Melandri spiega i contenuti della manifestazione: “With the new artistic direction to cura dell’attrice e scrittrice Eleonora Mazzoni, i tre giorni di giugno vedranno Forlì animata da incontri, spettacoli, parole, musica, arte, storia e cibo per partecipare, capire, I will attend, know, nurture the spirit, dream and question our contemporary Saranno coinvolti esponenti della cultura, dello spettacolo, del giornalismo e dell’imprenditoria di rilievo nazionale, che porteranno contributi trasversali, con un taglio raffinato e colto ma, allo stesso tempo , informative and understandable to the public, young and adult.With a multidisciplinary theme and methodology, the festival and its predecessor incorporates a diffuse dimension, starting in the spazio dell’Arena San Domenico, the Fabbrica delle Candele, the Salone Comunale, Piazza Saffi , the Barcaccia, the Refettorio dei Musei San Domenico, Piazza e via Dante Alighieri and via Theodoli”.

the anteprima

Ad anticipating the Festival di giugno, ci saranno tre giorni a maggio, rivolti agli studenti e alla cittadinanza intera per avvicinarsi alla figure of Caterina and contestualizzare historically the female figure tra Medioevo e Rinascimento. I tre incontri dell’Anteprima saranno tenuti dal Maria Giuseppina Muzzarelli, Professoressa Ordinaria di Storia Medievale, Storia delle città e Storia e patrimony culturale della moda presso l’Università di Bologna. With all the spalle studi trasversali sulla moda e el lusso, sul ruolo della donna e sul rapporto femminile con la maternity e con el cibo, Muzzarelli is part of the scientific committee of “Passato e Presente”, the program of Paolo Mieli su Rai Storia .

Il 5 maggio alle 11 presso Sala del Refettorio del Museo di San Domenico si svolgerà l’encontro “Donne e potere. Il potere nelle mani delle donne” per ragionare sul potere che le donne hanno assunto in the political field, imprenditoriale e non solo. Il 12 maggio alle 11 presso la Fabbrica delle Candele si terrà l’contro “Curare e prendersi cura: una linea de behavioral al femminile” to analyze the functions of the cure and the exclusion of the formal knowledge of the cure all medicine that donne has suddenly . Il 19 maggio alle 11 pressed the Fabbrica delle Candele with “Il linguaggio delle vesti al tempo di Cateri-na di Sforza” will see approfondito the topic of social value, symbolic and economic value of fashion at the time of Caterina.

The Festival

The più corposa della rassegna part will be live from 16 to 18 Giugno, with different times and different modalities. In the late opening night, the Refettorio dei Musei San Domenico will host the talk show with the participation of politicians, entrepreneurs, journalists, scientists and people of spettacolo. Dalle 21, in Arena San Domenico si terranno invece spettacoli that unite the theater, music and poetry, with artists of national fame. Novità di quest’anno sarà il villaggio, attivo dal pomeriggio di venerdì 17: in Piazza Dante Alighieri, via Alighieri, via Theodoli e Area Barcaccia ci saranno rievocazioni storiche, botteghe e mercatini artigianali con prodotti inspired by Caterina Sforza, un’area food truck , an enogastronomic and intrattenimento village dedicated to tutta la cittadinanza. For information and details visit the site www.festivalcaterinaforli.it.

We would like to thank the writer of this post for this remarkable content

Caterina Sforza, verse at the Festival dedicated to the ‘Tiger of Romagna’: “A figure of great inspiration for Forlì”


Find here our social media accounts as well as other related pageshttps://star1015fm.com/related-pages/