Al via the Venice Biennale of Art. È l’edizione delle donne

gave PIERLUIGI PANZA, we are invited to Venice

Verr inaugurata Saturday 23 April the Mostra curata da Cecilia Alemani. Ai Giardini e all’Arsenale 1,433 opere e oggetti di 191 autrici e 22 autori. Ecco eats changes creativity

Per understands the Biennale d’Arte di Venezia that if it opens Saturday April 23 (end to November 27), curated by Cecilia Alemani, non prima donna ma prima Italiana to rivestire questa posizione, si pu ripartire dall’intervista Pascal Bruckner published his la Lettura il 23 maggio dello scorso anno. Negli anni Ottanta la filosofia post-structuralista e deconstructivista dei vari Derrida, Foucault, Deleuze arriv in California dove the compressero as a parrot: bisognava will destroy the born eurocentric civilt with l’Umanesimo e ripartire giving space to tutto ci che non aveva avuto chance. Riempirono the university of gender studies, postcolonial studies, wokeism e con questi temi hanno ri-colonizzato l’Europa. Tra ci che non aveva avuto avuto nella storia che ha forgiato l’Europa al vertex della catena culturale c’erano le donne artiste: poche, poco apprezzate, quasi assenti le nere o quelle dell’Est Europa o di aree peripheriche del mondo.

Ci voleva an Italian diventata Americana and convert it to this verbresponsible for the public art program of the high-line to carry in Italy an espositive declinazione of this process.


I feared to face sono di fondamentale attualit. the show Il latte dei sogni, title prisoner of a favorite book by Leonora Carrington (1917-2011), if you question, infatti, her come is changing the definition of human, what are the differences that separate the vegetable, the animal and the human, i generi , quali le nostre responsabilit nei confronti del pianeta e come sarebbe la vita senza di noi. just hey the curator has scelto di far rispondere quasi exclusively ad artiste, meglio se nere o appartenenti a minoranze, o apolidi (in the catalog if underground, inoltre, that almost no artist lives dove nata) accompanying the parrot operates with the riscoperta, sigillata in capsule del tempo, delle artiste (unite per sorellanze, Alemani) that were not mai riuscite to come out of the palcoscenico della storia . Il fatto che per Benedetto Croce ogni storia sia storia contemporanea, ovvero scritta dal present salvando il passato, makes possible the scelta prospectiva da Alemani per curare a contemporary exhibition with a capsule of the time ma, certainly, reveals the militant turn.


The Mostra d’Arte if articulated between the Padiglione Centrale ai Giardini e l’Arsenale including 191 artists and 22 artists from 58 Nazioni. There are 26 Italian artists, 180 first participations in the Mostra Internazionale, 1,433 operations and gli oggetti esposti, 80 new productions. The first opere che colpiscono sono le mega-installazioni dell’afro-americana Simone Leigh who has transformed il Padiglione Usa ai Giardini (the curator, Eva Respini, of an Italian father) in a cape dominated by a matriarch dai seni cadenti e ci accoglie nella prima sala delle corderie dell’Arsenale with a gigantic bronze of an African woman senza occhi.

Who dominates the principle of metamorphosis of generi and it forms and combines the site-specific installation and the great dimensions: the terracotta genealogy of Argentina Gabriel Chaile, the macro minimalism of Delcy Morales that transforms the corderie into a terrapieno, a magnificent black sculpture of the cream wall in Ukraine Louise Nevelson, le psicogiraffe di Raphaela Vogel (scuoiate e incatenate).

A treat for a show of quelli che un tempo si chiamavano Paesi in via di sviluppo, at least but to the grand finale: the last moving video by Diego Marcon and the tropical garden with figure apotropaiche by Precious Okoyomon dove saranno liberate also delle farfalle (nel 1972, the Belgian group Mass Moving released 10 mila farfalle, ma erano cavolaie, e scheletrizzano gli alberi). Di fianco delle Corderie c’ forse la pi lunga installazione aerea su tubi della Biennale: dell’italiana di Amsterdam Giulia Cenci, who works to render new visibile ci che di sovrabbondante trascorso.

Ai Giardini, entering the Padiglione Centrale (fascist) smitizzato sormontandolo con dei pinguini ballerini, ci attende the elephant matriarch by Katharina Fritsch proprio under the volta di Galileo Chini che, en passantdisegn le scene della Turandotl’opera lyrica dove the female figure risulta odious.

Tra pupazzi e tele di denuncia al colonialismo sparsi dovunque, or the performance of Alexandra Pirici intitolata Encyclopedia of Relations, ci sono tre delle cinque capsule, che sono mostre storico-tematiche all’interno della magna esposizione. The cousin, The culla della stregamethodologically molto chiara: If we recover artists and writers who sustain the cultural values ​​of the great mother of Africa during colonialism (the Tropiques magazine, and Laura Wheeler Waring’s quadri) and artist or operator of the surrealist area prior to the revolution gender eat la stessa Carrington or a cloth by Leonor Fini nella quale la donna non femme fatale bens osserva un uomo molto androgyno knot to letto.

Semper ai Giardini the spazio dell’esedra diventato Piazza Ucraina, with bruciati pilasters in the center and sacchi di sabbia as a monument. The Biennale has always denounced and conflicted: in 1970 the Padiglione della Cecoslovacchia recava scritto: Chiuso per motivi tecnici. Information to the soviet padiglione. Quest’anno il Padiglione russo, invece, non c’ e non c’ bisogno di chiedere spiegazioni. L’arte non fuori dal mondo.

Questa Biennale costata circa 18 million e deve essere estato un lavoro massacrante I will distribute costant opere e di queste dimensioni comingienti da tutto il mondo. Offer a chance to make yourself visible without the old bird, show that you are the man and the machine will try to co-exist and ignore the white artist.

Lagoon. Eventi, incontri e installazioni per l’Ucraina

Last ritocchi ieri per Piazza Ucraina ai Giardini di Venezia. The ex-desert now surrounds the bruciati pillars that have a wooden structure as evidence and, in the center, and the sacchi di sabbia are ready to hold a statue. Diversi eventi hanno il cuore che batte per l’Ucraina. The Fondazione Venetian Heritage has spent four years of events per i soci, supporting the safeguard of Venice and other causes, and the arrival of Tilda Swinton, the prince Amyn Aga Khan, the president of Louis Vuitton Michael Burke and Dior, Pietro Beccari, Marisa Berenson , with the gallerist Larry Gagosian ricevuti dal direttore della Fondazione Toto Bergamo Rossi. Asta per l’Ucraina domani alla Scuola Grande di San Rocco dove andr in scena il Charity Gala for Ukraine’s People and Culture.

April 19, 2022 (modifies April 19, 2022 | 20:48)

We would love to say thanks to the author of this short article for this awesome content

Al via the Venice Biennale of Art. È l’edizione delle donne


Find here our social media accounts as well as other pages that are related to them.https://star1015fm.com/related-pages/